Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Provinciali, “fatti, non parole” per Sebastiano Ferraro (Udeur)

Sebastiano FerraroCASAL DI PRINCIPE. “In qualità di consigliere provinciale ho contribuito a finanziare importanti opere infrastrutturali realizzate nei comuni di Casal di Principe e Cancello Arnone.

Parlo di lavori di ammodernamento che hanno coinvolto la rete viaria provinciale e le reti fognarie comunali. Significativi, poi, sono stati gli interventi per l’ambiente, come le isole ecologiche, e per il sociale, come centri di orientamento per l’impiego”.

Questo il bilancio sintetico tracciato da Sebastiano Ferraro, consigliere provinciale uscente e candidato al parlamentino casertano nella lista dell’Udeur, nel collegio Casale-Cancello Arnone. Ma di nuove idee a Ferraro non mancano. Tre i punti fondamentali del suo programma elettorale. In primis, ambiente e qualità della vita, a partire dall’utilizzo delle energie rinnovabili per contenere i costi delle amministrazioni e migliorare i livelli occupazionali e la qualità della vita, nonché sollecitare le bonifiche ambientali del territorio casertano e, in particolare, dell’agro aversano.

Altro obiettivo è la salvaguardia del patrimonio agricolo, con il sostegno ai produttori locali. “Bisogna valorizzare – dice Ferraro – la produzione e il marchio dop della mozzarella di bufala campana dalle ambizioni multinazionali. Avviare politiche di promozione, di concerto con le associazioni di categoria per agevolare la vendita di prodotti locali prevedendo l’istituzione permanente nei Comuni di ‘Farmer’s Market’, ovvero mercatini agricoli a ‘chilometro zero’ dove è possibile acquistare direttamente dal produttore risparmiando sul trasporto e l’intermediazione”.

Nel programma non potevano mancare l’occupazione e lo sviluppo. A tal proposito, Ferraro dice “stop alle promesse”. “La provincia – spiega l’esponente dell’Udeur – dovrà assumersi il preciso compito di vigilare su quanto previsto da Regione e Governo circa la rapidità realizzativa delle grandi infrastrutture viarie ed aeroportuali, quali l’asse Capua-Villa Literno e l’aeroporto di Grazzanise”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico