Carinaro

Immigrati, il Pd carinarese a S.Antimo: “Clima di indifferenza tra cittadini”

Arturo FormolaCARINARO. Sabato mattina ha avuto luogo la manifestazione con gli immigrati di via Sambuci a Sant’Antimo (Napoli).

Una cinquantina di extracomunitari, con alcune associazioni e partiti di sinistra locali, hanno manifestato a favore dei diritti degli immigrati. Il 18 febbraio scorso sono stati sgomberati dal comune dalle loro abitazioni, finendo per strada senza un tetto. Presente alla manifestazione Arturo Formola, dirigente cittadino del Pd di Carinaro, insieme ad un gruppo di democratici aversani, che dice di aver notato “un clima di indifferenza da parte di alcuni abitanti di Sant’Antimo che inneggiavano a Berlusconi affinché espellesse dal nostro paese tutti gli immigrati”.

“Questo dimostra – sostiene Formola – come il radicalismo berlusconiano nel nostro territorio faccia prevalere la sua parte peggiore che è quella razzista e xenofoba. Sta crescendo un clima di razzismo e violenza che colpisce tutti gli immigrati ma anche tante persone. A tanti immigrati e immigrate che subiscono ogni giorno soprusi, umiliazioni e prepotenze, costretti a condizioni di sfruttamento e di nuovo schiavismo, vengono negati i diritti e i bisogni più elementari e la stessa dignità. Mentre gli immigrati vengono presentati come criminali c’è una totale impunità per il comitato del malaffare che vede politici, imprenditori accumulare ricchezze sulle tragedie del terremoto e sulla logica di morte: gli stessi che approvano leggi razziste. Perciò il mio appello è quello di continuare con altre iniziative sul nostro territorio a favore delle classi sociali più deboli per affermare la cultura della legalità e della solidarietà”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico