Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Confesercenti: “No a fiera settimane nei pomeriggi estivi”

 CAPUA. Lunedì 22 marzo, alle ore 18, il presidente regionale dell’Anva Confesercenti Sebastiano Bernardo incontrerà i rappresentanti della Prefettura di Caserta …

… per manifestare il parere contrario degli iscritti alla federazione del commercio su aree pubbliche circa lo svolgimento della fiera settimanale di Capua nelle ore pomeridiane nel periodo estivo. Un esperimento già vissuto dagli operatori che ha comportato notevolissimi sacrifici e scarsi risultati economici. Ma il rappresentante dell’Anva Confesercenti approfitterà dell’incontro per intavolare la questione delle’emergenza rifiuti che nelle ultime settimane è tornata alla ribalta nella provincia di Caserta.

Il ripresentarsi dell’emergenza ha comportato inevitabilmente alla sospensione di numerose fiere in vari comuni del territorio provinciale. Inutile ribadire che questa emergenza provoca un disagio enorme alla categoria, gli ambulanti sono già vessati dalla grande crisi e ora devono tornare a fare i conti con l’emergenza rifiuti.

A tal proposito Bernardo dichiara: “Chi ci risarcirà per le tasse di occupazione suolo pubblico e smaltimento rifiuti versate in anticipo ai comuni? I mancati introiti per noi rappresentano un danno reale. Noi non possiamo pagare per responsabilità altrui. Abbiamo già comunicato i nostri disagi a Roma in occasione dell’assemblea nazionale dell’Anva svoltasi lo scorso 15 marzo e ora lo ribadiremo ai rappresentanti locali del governo centrale. Ci accingiamo a vivere giorni difficili – conclude – speriamo che tutto si risolva altrimenti saremo costretti ad inscenare manifestazioni di protesta”.

A Bernardo fa eco Maurizio Pollini, presidente provinciale della Confesercenti: “Chiediamo a politici ed istituzioni la massima attenzione rispetto a questo problema che è la nostra spada di Damocle e per troppo tempo è stato il nostro biglietto da visita a livello internazionale. Ora volgiamo risposte immediate per le categorie che rappresentiamo e per i tanti cittadini che ingiustamente subiscono questo gravoso disagio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico