Campania

Salerno, ragazzino si dà fuoco per gioco: è gravissimo

 SALERNO. Un ragazzino di 12 anni è ricoverato con ustioni gravissime all’ospedale di Salerno dopo essersicosparso di alcool e dato fuoco durante una stupida prova di coraggio.

Lo riporta il quotidiano “La città di Salerno”. Sulla vicenda,verificatasi a Casal Velino,in provincia diSalerno, indagano i carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima, insieme ad altri tre coetanei, voleva dimostrare di essere il più coraggioso. Stavano giocando a pallone quando qualcuno ha proposto di dare fuoco alle sterpaglie. Il ragazzino è andato in unvicino supermercato per comprare due bottiglie di alcool e un accendino. Prima le sterpaglie incendiate, poi il pallone bruciato, fino a quando è giunta la folle idea dicospargere le maniche del maglioncino, darle alle fiamme e poi agitare le braccia per spegnere le fiamme.A quel punto è accaduta la tragedia. Le fiamme hanno avvolto interamente il dodicenne, i compagni hanno cercato dispegnerle, poi l’arrivo dell’ambulanza e il trasporto in ospedale. Le sue condizion sono molto gravi. I carabinieri hanno interrogato i ragazzini e il gestore del supermercato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico