Campania

Furti d’auto e “cavalli di ritorno”: 36 arresti a Napoli

 NAPOLI. 36 persone, componenti di una banda specializzata in furti d’auto su commissione, sono state arrestate la scorsa notte dai carabinieri del Comando Provinciale di Napoli.

Sono accusate a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti di automobili e di ricettazione, riciclaggio ed estorsioni.

Nel corso delle indagini, coordinate dalla Procura delle Repubblica partenopea, i militari hanno accertato che gli indagati si sarebbero resi responsabili di numerosissimi furti di automobili e di moto che in gran parte erano stati restituiti ai proprietari dietro pagamento di un riscatto, con il metodo del cosiddetto “cavallo di ritorno”, oppure avviati al circuito della ricettazione o del riciclaggio presso alcuni auto-demolitori alla periferia di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico