Campania

Caserta, il CdS rimuove di nuovo i sindaci di Casale e Maddaloni

da sin. Cipriano Cristiano e Michele FarinaCASERTA. Avevano vinto il ricorso al Tar, ritornando in selladopo che il ministro Maroni e il sottosegretario Bertolaso li avevano rimossi per “gravi inadempienze” nella gestione dei rifiuti.

Ora interviene il Consiglio di Stato che scalza dalla poltrona di sindaco Cipriano Cristiano di Casal di Principe e Michele Farina di Maddaloni, quest’ultimo che comunque non era rientrato in carica a causa dello scioglimento del Consiglio dovuto alle dimissioni di massa dei consiglieri.

I due Comuni, quindi, dovranno tornare alle urne, dopo l’annullamento delle elezioni previste per gli scorsi 28 e 29 marzo. E’ ancora incerta la data del voto, alcune voci parlano del prossimo autunno, altre, addirittura, del prossimo 11 aprile visto che i candidati avevano già svolto la campagna elettorale prima della decisione del Tar.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico