Campania

Caserta, il CdS rimuove di nuovo i sindaci di Casale e Maddaloni

da sin. Cipriano Cristiano e Michele FarinaCASERTA. Avevano vinto il ricorso al Tar, ritornando in selladopo che il ministro Maroni e il sottosegretario Bertolaso li avevano rimossi per “gravi inadempienze” nella gestione dei rifiuti.

Ora interviene il Consiglio di Stato che scalza dalla poltrona di sindaco Cipriano Cristiano di Casal di Principe e Michele Farina di Maddaloni, quest’ultimo che comunque non era rientrato in carica a causa dello scioglimento del Consiglio dovuto alle dimissioni di massa dei consiglieri.

I due Comuni, quindi, dovranno tornare alle urne, dopo l’annullamento delle elezioni previste per gli scorsi 28 e 29 marzo. E’ ancora incerta la data del voto, alcune voci parlano del prossimo autunno, altre, addirittura, del prossimo 11 aprile visto che i candidati avevano già svolto la campagna elettorale prima della decisione del Tar.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico