Aversa

Ritorna “A Spasso con la Storia”

Enzo MaiorcaAVERSA. È ancora vivo il ricordo di una serata magica vissuta tra suggestioni, emozioni, incantevoli coinvolgimenti all’impronta della musica, del teatro della storia e dell’arte.

Nel settembre del 2007 il centro storico di Aversa veniva trasformato in un museo a cielo aperto e i circa 500 partecipanti che avevano avuto l’opportunità di partecipare all’evento venivano letteralmente proiettati indietro nel tempo e immersi in un’atmosfera carica di fantasmagoriche suggestioni.

La manifestazione in questione prende il nome di A Spasso con la Storia, organizzata dall’associazione Accademia Italiana “Domenico Cimarosa” con la collaborazione dell’associazione Scaramouche Teatro. Da allora non sono cessate le richieste di veder nuovamente realizzato l’evento: nessuno, infatti, ha mai dimenticato un’esperienza di assoluto valore che ha entusiasmato grandi e piccini. Ebbene, ora l’Accademia Italiana “Domenico Cimarosa” e Scaramouche Teatro sono pronti a dare l’annuncio ufficiale: a fine settembre prossimo sarà realizzata, in tre serate, la quarta edizione di A Spasso con la Storia.

“Il reperimento delle risorse per offrire uno spettacolo almeno pari a quello del 2007 – confessa Enzo Maiorca, presidente dell’attivissimo sodalizio – sarà arduo ma c’è fiducia che le Istituzioni e le componenti produttive della città sposino un progetto che non può che dar lustro alla città”.

A Spasso con la Storia, infatti, è visite guidate, è musica, è teatro, è danza. Il tutto sapientemente miscelato in un insieme armonico di rara suggestione. Molte le novità rispetto all’edizione che riscosse un clamoroso successo: nuovi personaggi, nuovi episodi storici, molte sorprese. “Il pubblico – afferma Giovanni Granatina, curatore artistico del format – sarà rapito in un’avventura senza tempo, rimanendo coinvolto in prima persona negli avvenimenti storici rappresentati”.

Pubblico protagonista, quindi, ma non è dato, per ora, sapere di più. Il programma e il sito nel quale si svolgerà la manifestazione, sono, infatti, tenuti segreti dagli organizzatori ma “non mancheranno sorprese – assicura Simona Nardo, membro dello staff organizzatore – e sarà uno spettacolo alla quale potranno partecipare sia le famiglie, sia gli amanti della storia, del teatro e della musica”.

Per ora gli interessati possono seguire gli sviluppi dell’organizzazione dell’evento cliccando il sito www.aspassoconlastoria.it “attraverso il quale – assicurano Francesco Russo e Cristina D’Alessio, curatori del sito – si possono chiedere informazioni, dare suggerimenti, partecipare a sondaggi e, appena il sito sarà pienamente attivo, interagire con l’organizzazione offrendo anche il proprio contributo in termini d’impegno personale”.

La manifestazione è presente anche su Facebook con l’ ”amico” A Spasso con la Storia. Un evento, quindi, che mira a coinvolgere le varie forze culturali e produttrici della città. Non resta allora che aspettare la completa realizzazione della manifestazione per andare tutti …a spasso con la storia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico