Aversa

“Pizzo di Pasqua”, due arresti contro clan dei Casalesi

da sin. Di Sarno e ChianeseAVERSA. Operazione anticamorra dei carabinieri del reparto territoriale di Aversa, guidati dal tenente colonnello Francesco Marra, contro il clan dei Casalesi.

Vincenzo Di Sarno, 46 anni, e Pietro Chianese, 24, di Parete,sono stati arrestati in flagranza di reato per estorsione con l’aggravante di aver agito per conto della fazione Schiavone, che fa riferimento al capo storico Francesco Schiavone detto “Sandokan”, in carcere al 41bis. Sono stati bloccati dai militari a bordo di una Fiat Nuova 500 dopo aver intascato una busta contenente somma contante 1250 euro quale prima rata per il “pizzo di pasqua” dal titolare di una falegnameria di Parete. Tra gli arrestati figura il cognato di Raffaele Cantone, detto “’O Malapelle”, condannato all’ergastolo, in atto detenuto in regime di 41 bis.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico