Aversa

Asl, la protesta di Gambardella

Antonio GambardellaAVERSA. Strutture destinate ad uso diverso da quello per il quale furono realizzate, attrezzature lasciate inutilizzate, personale trasferito o impegnato in mansioni diverse da quelle per le quali fu assunto.

La conseguenza è che da oltre due anni l’ambulatorio riabilitativo dell’ex Asl Ce2 non funziona più, obbligando i pazienti a fare riferimento ai centri privati-convenzionati per ottenere i trattamenti necessari. Una scelta che crea problemi di cassa all’azienda sanitaria e difficoltà ai pazienti.

A denunciare questa realtà è Antonio Gambardella, componente della segreteria provinciale Ugl Sanità, responsabile provinciale del Sindacato Nazionale Riabilitatori, fisioterapista in servizio nell’ex Asl Ce2.

Int. Gambardella (05.03.10)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico