Trentola Ducenta

Fioccano i lavori nelle strade: disagi alla viabilità

 TRENTOLA DUCENTA. In una città amministrata dalle forze di Governo, ci riferiamo alle forze della Prefettura che hanno preso in mano le redini della città, tutto dovrebbe andare alla perfezione, i buoni e i cattivi, …

… chiunque essi siano stati tra gli uomini che componevano la vecchia amministrazione (attenzione il maschile è necessario) sono a casa e quindi tutto dovrebbe filare per il meglio, ma così non è. Da giorni in città si osservano cose strane, ad esempio sono aumentati in modo vorticosi lavori, non autorizzati da nessuno, almeno così dovrebbe essere, visto che non sono esposti cartelli che riportano autorizzazioni specifiche, per allacci alle condotte fognarie e dell’acqua. In molte strade sono comparsilavori veloci e non certo di ripristino immediato dello stato del manto stradale, tanti,troppi, proprio nell’ultima settimana. Tutti regolari?

Da tempo a Trentola Ducenta si parla di centinaia di abusivi che scaricano di tutto, ma anche di altrettanti, se non forse più, abusivi che sono collegati alla rete idrica, ma che mai hanno pagato il consumo dell’acqua. Uno studio che chi rappresenta lo Stato dovrebbe fare, e con una certa attenzione, anche solo camminando e rilevando quello che questi lavori hanno prodotto in termini di viabilità, con strade ridotte in alcuni casi veramente ai minimi termini.

C’è poi il secondo problema, quello sempre verificatosi in settimana, dei tanti cantieri aperti che effettuano lavori, riuscendo addirittura a chiudere totalmente il traffico di strade anche fondamentali per la circolazione cittadina. Un caso del genere si è verificato nel pomeriggio di venerdì in pieno centro, dove la stessa arteria cittadina è stata chiusa completamente, senza cartelli indicativi, senza l’ombra di un vigile urbano (forse impegnati altrove), senza una avviso di alcun tipo. Ebbene, la necessità era quella di scaricare cemento per una nuova costruzione che, tra l’altro, ingombra in modo alquanto anomalo e non segnalato, secondo i canoni della sicurezza stradale, parte della carreggiata.

Episodi come questi si stanno verificando a iosa negli ultimi giorni, mettere insieme la dipartita dell’amministrazione comunale, con l’arrivo degli uomini della Prefettura, potrebbe essere solo un caso, ma qualcosa di nuovo di certo si sta verificando in città e stavolta sotto il naso di tutti. Forse sarebbe il caso di capire che cosa succede.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico