Teverola

Quaresima, don Evaristo scrive ai fedeli

Don Evaristo Rutino TEVEROLA. “Carissimi, è con il cuore pieno di gioia che vi scrivo, ho davanti a me lo sguardo di ognuno di voi”.

Così il parroco Don Evaristo Rutino esordisce rivolgendosi ai fedeli teverolesi in vista della Santa Pasqua.

“Vi scrivo per condividere con voi questo spazio spirituale, vi scrivo per condividere con voi la bellezza e l’armonia della fede, vi scrivo per trasmettervi la mia vicinanza che, come pastore, nutro verso questa ‘nostra bella comunità’.

Con il mercoledì delle Ceneri siamo entrati nel cammino quaresimale, tempo di conversione comunitaria, occasione provvidenziale per rendere viva e salda la nostra Speranza. La Quaresima non è solo una scadenza annuale, non uno scorrere di tempo, che ci vede indifferenti, bensì lo spazio giusto per aderire al ‘disegno universale di salvezza’.

Intraprendere questo cammino significa ascoltare la voce del Signore e mettersi a Sua disposizione, abbandonando il nostro cuore a lui, perché compia la Sua opera. La Quaresima è, dunque, momento di crescita nella nostra fede, è il luogo opportuno in cui siamo chiamati a contribuire fattivamente alla costruzione del Regno di Dio, è il tempo giusto durante il quale possiamo e dobbiamo riappropriarci della dimensione fondamentale del cristiano, vale a dire la consapevolezza che siamo Figli di Dio.

La Quaresima è il tempo della convocazione di tutta la Chiesa perché si lasci amare: attraverso il digiuno ecclesiastico, che è segno e simbolo dell’abbandono delle cose che passano, abituiamo il corpo ad accogliere la pienezza della salvezza, con l’esercizio della carità, imitiamo l’Amore che Cristo ha vissuto sulla croce, con la preghiera progrediamo nel dialogo con Dio.

Con anticipo, inoltre, vi invito a vivere lo spazio quaresimale preparandoci nella preghiera per la grande missione cittadina che vivremo dal 25 settembre al 10 ottobre, tenuta dai Padri Passionisti. Riscopriamo e viviamo la nostra quaresima per cantare e sperimentare il Suo Amore che ci salva. Buon cammino quaresimale comunitario”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico