Teverola

Lotta alla camorra: i giudici Imposimato e Magi a Teverola

Raffaello Magi TEVEROLA. “Lotta contro la camorra: i traguardi della magistratura e l’impegno della società civile”.

E’ il tema dell’incontro pubblico, previsto sabato 27 febbraio, alle ore 10.30, nell’aula consiliare del comune di Teverola, alla presenza dei magistrati Ferdinando Imposimato, presidente onorario aggiunto della Suprema corte di cassazione, e Raffaello Magi (nella foto), l’estensore della sentenza Spartacus (il più grande processo che si sia mai svolto contro il clan dei Casalesi).

All’evento, organizzato dalla Pro Loco Teverola città e da Unicef Caserta, in collaborazione con Libera Caserta e Comitato Don Peppe Diana, in vista della giornata nazionale della memoria e dell’impegno che si svolgerà a Milano il prossimo 20 marzo, prenderà parte anche don Luigi Merola, prete impegnato da anni sul fronte anticamorra.

L’evento sarà anche l’occasione per presentare il bando di selezione pubblica indetto per la costituzione della cooperativa sociale “Terre di Don Diana” che nascerà sui beni confiscati alla criminalità organizzata nei comuni di Teano, Carinola, Pignataro Maggiore, Castel Volturno, Cancello e Arnone. Le modalità di partecipazione al progetto di economia sociale che intende trasformare “Gomorra” in terre di amore e solidarietà, saranno illustrate dal coordinatore di Libera Caserta Valerio Taglione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico