Teverola

Di Matteo: “Difendere cultura di impresa tra i giovani”

Dario Di MatteoTEVEROLA. Non creare false illusioni, ma lavorare affinchè i giovani possano avere piena consapevolezza delle proprie potenzialità.

Il contrasto alla carenza di imprenditorialità che si registra in Terra di lavoro, deve cominciare, secondo Dario Di Matteo, candidato nella lista “Progetto civico Teverola città”, proprio da un concreto supporto formativo e professionale da destinare ai ragazzi. Essere al fianco dei giovani intenzionati ad intraprendere l’iter con il quale una business idea si può trasformare in un’impresa di successo deve essere, per Di Matteo, una delle priorità della pubblica amministrazione.
“L’abbattimento delle barriere culturali- sostiene Di Matteo, già assessore comunale della giunta guidata dal sindaco Biagio Lusini – passa attraverso attività di formazione in grado di spianare la strada all’ auto impiego giovanile”. Ma quali sono gli obiettivi? “Innanzitutto diffondere una cultura d’impresa che orienti i giovani verso il lavoro autonomo, facendo sì che, alla consapevolezza delle proprie capacità, abbinino la conoscenza delle opportunità offerte dal mercato e degli incentivi alle idee di business innovative previste dalle politiche comunitarie, nazionali e regionali”.
Orientare è la parola chiave di Di Matteo, che, già autore di diverse iniziative mirate al coinvolgimento dei giovani e alla loro crescita sociale e culturale, intende attuare un percorso formativo- informativo che sappia indicare ai ragazzi il modo migliore per valorizzare leloro risorse. “Al fianco del monitoraggio attento sulle realtà imprenditoriali che intendano insediarsi nella nostra zona industriale, puntare sulla cultura d’impresa potrà costituire un piccolo grande passo versoil ri scatto dalla piaga delladisoccupazione”,afferma Di Matteo, già sostenitore dell’esigenza di istituire un osservatorio fra Consorzio Asi, Camera di commercio e Comune per analizzare il “casellario imprenditoriale” degli investitori, cercando di prevenire così il rischio di licenziamenti sul territorio.
I contenuti delle linee guida che l’ex assessore vorrà concretizzare, con la sua squadra elettorale, sono consultabili sul sito www.dariodimatteo.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico