Teverola

Comunali, ecco le liste di Lusini, Melillo e Mattiello

da sin. Lusini, Melillo e MattielloTEVEROLA. Sono trele liste che concorreranno alle comunali del 28 e 29 marzo.

Troviamo il “Progetto Civico” guidato dall’ex sindaco Biagio Lusini, il “Patto per Teverola” di Gennaro Melillo,e l’Italia dei Valori guidata dall’avvocato Paolo Mattiello, che includerà esponenti del Movimento per Teverola.

Lusini avrà dalla sua gran parte della precedente maggioranza consiliare con Luigi Caserta, Dario Di Matteo, Maurizio Di Chiara, Crescenzo Salve, Pellegrino Sasso e Carmine Tana, oltre a Giovanni Improta, Vincenzo Marino, Carmine Caiazzo, Michele Cipriano, già candidati del “Progetto Civico” al turno elettorale del maggio 2009, che vide la lista di Lusini ricusata per motivi burocratici (eccesso di firme di sottoscrittori), la presenza della sola lista del Pdl e l’annullamento del voto per mancato raggiungimento del quorum (50% più uno) di votanti. Della compagine dell’ex sindaco faranno parte anche due esponenti dei Giovani Democratici, Agostino Di Santo e Stefania Tortale, insieme ai candidati dell’associazione “Progetto di Libertà per Teverola”, formata da esponenti del Pdl che non hanno condiviso le posizioni del coordinamento cittadino, alleatosi con la coalizione di Melillo. Candidati rispondono al nome di Luigi Menale e Michele Massimo, mentre il medico Francesco Bortone, punto di riferimento dell’associazione, sosterrà lo schieramento dall’esterno e si candiderà alle provinciali per “Noi Sud”. Tra i candidati di Lusini anche l’ingegner Cristofaro Bortone e Pasquale De Floris.

Melillo, da parte sua, potrà contare sui due “dissidenti”, come lui, dell’ex maggioranza Lusini, ovvero Nicola Picone e Raffaele Caputo, mentre il medico Salvatore Barbato, altro ex assessore, che ha preso le distanze con la candidatura alla provincia in una lista a sostegno del candidato presidente del centrodestra Domenico Zinzi. Con Melillo, poi, Agostino Pecorario (figlio dell’avvocato Francesco Pecorario, che sarà candidato alle provinciali nella lista per Stellato presidente), Tommaso Barbato, Antonio Menale, Gennaro Caserta (cugino del medico omonimo che si candiderà invece alle provinciali per il Pdl), Gennaro D’Agostino, Alfredo Gaglione, Emilio Paone, Salvatore Pisano, Antonio Talloneegli excandidati del Pdl nel giugno scorso, Raffaele Improta, Tommaso Caserta, Francesco Caputo, Biagio Pezzella e Nicola Menale.

La lista di Mattiello, outsider di questo turno elettorale,presenta esponenti del ‘Movimento per Teverola’ e della società civile:Arona Vincenzo, Benvenuto Giuseppe, Caserta Massimo, D’Alesio Carlo, D’Auria Sofia, Esposito Antonio, Forris Giovanni, Lama Aura, Liotto Luigi, Musto Paolo, Pagano Umberto, Zacchia Antonio.

“Patto per Teverola” – Gennaro Melillo candidato sindaco. Candidati consiglieri: Barbato Tommaso, Caputo Francesco, Caputo Raffaele, Caserta Gennaro, Caserta Tommaso, D’Agostino Gennaro, Gaglione Alfredo, Improta Raffaele, Menale Antonio, Menale Nicola, Paone Emilio, Pecoraro Agostino, Pezzella Biagio, Picone Nicola, Pisano Salvatore, Tallone Antonio.

“Progetto Civico per Teverola” – Biagio Lusini candidato sindaco. Candidati consiglieri: Bortone Cristofaro, Caiazzo Carmine, Caserta Luigi, Cipriano Michele, De Floris Pasquale, Di Matteo Dario, Di Santo Agostino, Di Chiara Maurizio, Improta Giovanni, Marino Vincenzo, Massimo Michele, Menale Luigi, Salve Crescenzo, Sasso Pellegrino, Tana Carmine, Tortale Stefania.

“Italia dei Valori” – Paolo Mattiello candidato sindaco. Arona Vincenzo, Benvenuto Giuseppe, Caserta Massimo, D’Alesio Carlo, D’Auria Sofia, Esposito Antonio, Forris Giovanni, Lama Aura, Liotto Luigi, Musto Paolo, Pagano Umberto, Zacchia Antonio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico