Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Regionali, Maria Zanni candidata dell’Udeur

Maria ZanniTEANO. L’Udeur ha completato la lista alla Regione. La segretaria di Teano Maria Zanni, infatti, ha accettato la candidatura e si è subito messa al lavoro per far voti in vista di questa delicata competizione.

“Ringrazio il commissario provinciale Angelo Brancaccio, il consigliere regionale Nicola Ferraro e il nostro segretario nazionale Clemente Mastella per la fiducia che hanno riposto in me – ha detto la Zanni – è per me motivo di orgoglio poter correre a soli ventotto anni in una competizione così importante come le regionali. Mi batterò per la difesa e la valorizzazione del nostro territorio così come ho sempre fatto seguendo quello che è il progetto dell’Udeur”. Zanni, dopo aver accettato la candidatura, ha deciso di cedere la segreteria cittadina di Teano dopo ben cinque anni, al generale Pasquale Pino, già assessore e consigliere comunale nella città sidicina. “Affido il partito ad una persona esperta con grandi qualità politiche – ha detto – per dedicarmi alla campagna elettorale con serenità”.

Il commissario provinciale Brancaccio è riuscito a mettere assieme una lista di primissimo livello. Oltre alla Zanni, infatti, fanno parte della lista l’ex vicepresidente del consiglio regionale Pietropaolo Ferraiuolo, l’ex assessore regionale al Lavoro Pino Maccauro, l’assessore del Comune di Sant’Arpino Aldo Zullo, il sindaco di Ruviano Roberto Cusano, il funzionario Asl Vincenzo Golini, la segretaria di Maddaloni Alessandra Vigliotti, la consigliera di Castelvolturno Rita Di Giunta e l’ex assessore provinciale Angelina Cuccaro.

“Abbiamo messo assieme una lista di primissima qualità con il giusto mix di giovani e di figure esperte – commenta soddisfatto Brancaccio – tutti e nove i candidati, hanno comunque, una storia politica importante che testimonia la forza del progetto Udeur in provincia di Caserta. A tutti faccio il mio in bocca al lupo per una campagna elettorale difficile. Sono convinto, alla luce del lavoro svolto in questi mesi, che l’Udeur sarà la vera sorpresa di questa campagna elettorale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico