Succivo

Provinciali, Aquilante: “Con Api si vola”

Andrea Aquilante SUCCIVO. L’architetto Andrea Aquilante ha firmato: sarà lui il candidato dell’Alleanza per l’Italia alle elezioni provinciali del 28 e 29 marzo nel collegio Gricignano-Cesa-Succivo.

Su di lui è giunta la “benedizione” dell’onorevole Pierino Squeglia, leader provinciale del partito di Rutelli, che ha promesso di venire spesso a Gricignano e in tutto il collegio per sostenere il suo candidato. Il 47enne imprenditore gricignanese ha aperto sabato pomeriggio il comitato elettorale in corso Umberto, vicino la chiesa di Sant’Andrea Apostolo.

Aquilante, sostenuto da un gruppo di amici, spiega che intende “catalizzare l’attenzione degli ‘indecisi’ o semplicemente coinvolgere quei cittadini che hanno nel cuore l’idea di portare una ventata di freschezza nella classe dirigente locale e provinciale, che sono contro non solo al ‘vecchio’ ma anche al ‘falso nuovo’”.

Conosciuto per la sua intraprendenza e, in particolare, per la schiettezza con cui partecipa al dibattito politico cittadino, nei giorni scorsi Aquilante è entrato nel vivo della campagna elettorale chiarendo la sua posizione rispetto a quella del sindaco, nonchézio, Andrea Lettieri.”Non vedevo l’ora di firmare – commenta l’architetto- anche per far tacere chi parlava del ‘ritiro’della mia candidatura. Voglio precisare, una volta per tutte che il sindaco Lettieri ha già altri impegni per quanto riguarda le prossime provinciali. A Marcianise – sottolinea Aquilante riferendosi agli incontri avuti con l’onorevole Squeglia – nessuno mi ci ha mandato, ci sono andato di mia spontanea volontà perché condivido la posizione assunta dal partito di Rutelli, un uomo che, come il sottoscritto, ha sbattuto la porta al Pd, un partito dove non conta la volontà della base ma esclusivamente quella di personaggi che sono stati ‘nominati’e non eletti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico