Succivo

Atella Cross Country, triplo titolo regionale per gli aversani

 SUCCIVO. La splendida giornata di primavera inoltrata accoglie i circa 300 giovani atleti che hanno preso parte ai Campionati Regionali di Staffetta Country, nell’ambito della undicesima edizione dell’Atella Cross Country.

In uno scenario ben organizzato all’interno della Vasca Castellone, si comincia con i giovanissimi esordienti b e c che gareggiano nelle prove istituite dallo Csain e dall’Arca Atletica Campania. Seguono le gare che andranno ad assegnare anche i titoli regionali nel Campionato di Società di Corsa Campestre, che proprio qui a Succivo corre la sua terza prova, dopo quelle di San Tammaro (Real Sito di Carditello) e Santo Stefano del Sole (Avellino). Inutile dire che si attendevano belle prestazioni dagli squadroni messi in campo dall’Arca Atletica Aversa Agro Aversano e queste sono arrivate senza farsi attendere.

Tra i ragazzi domina la staffetta 3×1000 composta da Umberto Petri, Ardit Demiri ed Alberto Palmiero, una sorta di schiacciasassi che non lascia speranze a nessuno. Il nono posto della staffetta “B”, composta da Mario Santoro, Gianluca Guida e Luigi Menale, chiude il conto con il Campionato di Società che la squadra aversana vince con ben 385 punti, battendo nell’ordine Atletica Victoria e Libertas Baronissi.

Tra i cadetti si aspettava una grande 3×1000 e così è stato, a vincere ci hanno pensato i ragazzi della Libertas Baronissi, mentre al secondo posto c’è la squadra A dell’Arca Atletica Aversa composta da Luigi Conte, Bogdan Pelin ed Ivan Slyvco, in pratica un terzetto tutto sanmarcellinese.

Quarta la formazione “B” composta da Crescenzo Cammarosano, Angelo Alberico e Francesco Martino, mentre addirittura sesta è stata la formazione C con Huri Taras, Gianluca Diana e Giacomo Canelli. Il risultato finale anche in questo caso vede il trionfo nel Campionato Regionale di Società davanti a Libertas Baronissi e Libertas Benevento.

Meno fortunate le ragazze che all’ultimo momento hanno dovuto cambiare formazione, così Marika Menale, Roberta Martino ed Adele Menale, non sono andate oltre l’ottavo posto di squadra, mentre chiudono il campionato in quinta piazza. Da segnalare tra gli esordienti b anche la gara di Luca Menale ben comportatosi alla sua prima tra i pari età.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico