Sant’Arpino

Provinciali, Cammisa sostiene Di Santo: “Unica candidatura credibile”

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. Alla vigilia della campagna elettorale dice la sua Raffaele Cammisa, ex segretario Ds, balzato qualche anno fa alla cronaca per aver sbarrato la strada all’ex sindaco Giuseppe Savoia, …

… che tentò invano di iscriversi ai Ds, ma si vide rifiutare la tessera dallo stesso Cammisa, che non indietreggiò nemmeno davanti alle insistenze dei vertici provinciali e regionali. Ora in questo momento pre-elettorale scende in campo a sostegno del sindaco Eugenio Di Santo, candidato alle provinciali nel collegio Orta-Sant’Arpino.“Di Santo – afferma Cammisa – è l’unico che può rappresentare il popolo di Sant’Arpino nell’assise provinciale, tutte le altre sono candidature poco credibili e sembrano scese in campo solo per creare ostacoli artificiali alla naturale rappresentanza del popolo santarpinese. Stiamo vivendo una fase strana nel nostro paese, c’è un gioco al massacro per evitare che Sant’Arpino elegga il suo candidato al consiglio provinciale. Sono più di quaranta anni che i cittadini santarpinesi mettono la testa sotto la sabbia e decidono di non decidere, affidando la propria proposta in mani sbagliate, Di Santo può essere il primo consigliere provinciale di Sant’Arpino perché sta dimostrando capacità amministrative, equilibrio e soprattutto interpreta il comune sentire della gente, del cittadino qualunque che lo trova sempre pronto all’ascolto delle proprie istanze”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico