Sant’Arpino

“La comunicazione unica nell’impresa artigiana”, convegno il 22 febbraio

 SANT’ARPINO. Si terrà lunedì 22 febbraio, alle ore 15, a Sant’Arpino, nella sala consiliare dell’ex casa comunale di via Mormile, il convegno organizzato dalla Commissione Provinciale per l’artigianato della Provincia di Caserta.

“La comunicazione unica nell’impresa artigiana”, questo il titolo del secondo del ciclo di incontri che, già nel primo appuntamento dello scorso 15 febbraio, presso la sede della camera di commercio di Caserta, ha riscosso grandi consensi. Interverranno il sindaco Eugenio di Santo che darà il benvenuto a nome dell’intera amministrazione comunale, il presidente della Camera di Commercio Tommaso De Simone, il segretario Gennaro Agnone, la responsabile del registro imprese Mariateresa D’Alessandro e il presidente della Commissione Provinciale per l’artigianato Nicola Chianese.

“Ci tengo a dire innanzitutto – ha dichiarato Chianese – che sono davvero orgoglioso che sia Sant’Arpino ad ospitare il secondo appuntamento del nostro ciclo di seminari. L’invito per lunedì è rivolto, ovviamente, ai consulenti di impresa e ai responsabili degli uffici di attività produttive dei comuni oltre che a tutti gli artigiani. I nostri seminari hanno come principale obiettivo quello di descrivere ed illustrare le nuove procedure che permetteranno l’agevolazione del rapporto tra impresa e pubblica amministrazione, soprattutto in termini di snellimento e di riduzione dei tempi. Grazie all’adozione di queste nuove procedure, infatti, arriveremo finalmente ad una semplificazione e all’accorciamento dei tempi dell’iter burocratico necessario all’avvio di un’attività artigianale. In particolare sarà possibile attuare l’iscrizione all’albo tramite procedure informatiche con un enorme e d evidente risparmio di tempo. Si passerà da una media di 70/80 giorni ad una previsione realistica e non ottimistica di circa 7 giorni”.

“La nostra amministrazione – ha continuato il primo cittadino Di Santo – è ben lieta di ospitare questo seminario, soprattutto in un momento storico come quello che stiamo vivendo e che non è certamente dei migliori per i lavoratori indipendenti. Siamo, dunque, orgogliosi di dare vita ad un’iniziativa che siamo certi potrà agevolare tutti, soprattutto i giovani artigiani, e spingerli ad avviare attività indipendenti senza preoccuparsi dei tempi troppo lunghi e di procedure complesse e incomprensibili. Il mio plauso va, ovviamente, a Nicola Chianese per l’impegno profuso fino ad oggi e per la passione e la dedizione con le quali ha sempre lavorato in questo settore così importante. Rinnovo – ha poi concluso – la mia disponibilità e quella dell’intera amministrazione che rappresento a supportare, come ente partner della Camera di Commercio e della Commissione Provinciale per l’artigianato, tutte le iniziative che vadano in questa direzione e che saranno realizzate nella nostra provincia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico