Sant’Arpino

Del Prete (Pd): “Non farò promesse elettoralistiche”

Elpidio Del PreteSANT’ARPINO. “Nel sottoscrivere l’accettazione della candidatura per il consiglio provinciale per il collegio Orta di Atella-Sant’Arpino desidero ringraziare quanti hanno contribuito a tale risultato, …

… che è per me un onore ed un onere e mi impegna ad assumere precisi obblighi nei confronti della comunità atellana”. Lo afferma Elpidio Del Prete, candidato del Pd e capogruppo in Consiglio comunale. “Non assumerò impegni generici, non farò promesse ‘elettoralistiche’, ma continuerò a lavorare come ho fatto fino ad ieri, vedi nostro responsabile e decisivo contributo per l’approvazione del ‘Piano Casa’, per gli interessi generali della nostra comunità. C’è un impegno forte ed assoluto che intendo assumere con gli elettori ed i cittadini, che vorrei sintetizzare in tre linee-obiettivi irrinunciabili: legalità, trasparenza, partecipazione. E su questi tre obiettivi che chiedo ai giovani, alle donne, agli anziani, ai precari, ai tanti delusi di Orta di Atella e Sant’Arpino e a tutti coloro che ancora sperano in un ritorno alla Politica come servizio, il loro sostegno convinto e certo, nella consapevolezza che cambiare è possibile”.

“Il Partito Democratico, a tutti i livelli territoriali, pur nelle difficoltà di un avvio dovute al naturale rodaggio iniziale, si fa interprete di tale volontà di cambiamento e si avvia a creare quelle condizioni necessarie per portare avanti un vero progetto di crescita e di sviluppo con attenzione al futuro delle nuove generazioni, in particolare quelle della nostra comunità atellana”.

“Desidero, infine, rivolgere un particolare e caloroso ringraziamento agli amici e compagni democratici delle sezioni di Orta di Atella e Sant’Arpino, agli organi provinciali, ai parlamentari, nella consapevolezza che lavorando tutti insieme per i nostri ideali e al servizio delle nostre comunità si potranno raggiungere quegli obbiettivi comuni per la crescita e lo sviluppo delle nostre realtà territoriali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico