Santa Maria C. V. - San Tammaro

Piano Casa, Giudicianni soddisfatto del risultato

Giancarlo GiudicianniSANTA MARIA CV. Approvato il Piano Casa, massima tutela del centro storico, riqualificazione delle aree degradate e rifiuto di qualsiasi tipo di speculazione edilizia.

Si è svolto ieri sera il Consiglio comunale per l’approvazione della normativa regionale, che ha recepito le linee guida deliberate dalla giunta su indicazione del primo cittadino. Inseriti tra i progetti di edilizia residenziale sociale la caserma dei carabinieri e Campo Sorbo, stralciati, invece, tutti gli altri.

Il Piano Casa di Santa Maria Capua Vetere prevede, infatti, il divieto assoluto di ampliamento per gli immobili inseriti nella zona “A” e nella catalogazione del patrimonio di interesse storico-architettonico ed ambientale presenti sull’intero territorio comunale; la possibilità di un incremento del 20% della cubatura per le restanti aree; l’abbattimento e ricostruzione con premialità del 50% degli alloggi della Protezione civile di proprietà del Comune, attualmente in stato di totale degrado; al fine di soddisfare le richieste provenienti dalla cittadinanza, restituzione al Comune del 30% delle cubature sotto forma di housing sociale, alloggi per categorie svantaggiate e giovani coppie, per eventuali costruzioni all’interno di zone industriali dismesse. Non verranno, infine, individuate nuove aree per l’edilizia residenziale sociale.

Molto soddisfatto del risultato conseguito il sindaco Giancarlo Giudicianni, che ha voluto con questa impostazione che la normativa regionale rappresentasse un’opportunità di crescita anche economica per la città, rifuggendo, però, qualsiasi tipo di speculazione. Il Piano Casa di Santa Maria Capua Vetere consentirà, infatti, uno sviluppo controllato del territorio, tutelando, da un lato, il centro storico, e consentendo, dall’altro, alla piccola impresa di riprendere fiato dopo un periodo di grandi difficoltà. Un esito raggiunto solo grazie al lavoro certosino svolto nelle ultime settimane e alla determinazione del primo cittadino, che ha invitato tutta la maggioranza ad un impegno costante e ad una più solida risolutezza di fronte alle scelte importanti per la città, dando dimostrazione, così, di essere in grado di affrontare con competenza e coraggio i prossimi appuntamenti, come l’approvazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico