Santa Maria C. V. - San Tammaro

Gd sammaritani: “No al Nucleare”

 SANTA MARIA CV. Domenica 21 febbraio i Giovani Democratici della Città del Foro sono scesi in piazza per ribadire il proprio “No al nucleare” e illustrare alla cittadinanza le undici proposte che presenteranno al futuro Presidente della Provincia.

Istruzione, Ambiente, Sicurezza, Legalità, Cultura & Lavoro questi i campi in cui i Gd si impegnano a promuovere nuove e costruttive idee, tra cui progetti tesi alla salvaguardia dell’ambiente – campagne d‘informazione sulle malattie sessualmente trasmissibili e sul consumo di alcool & droghe – sovvenzioni per i giovani imprenditori under trenta, a sostegno di una gioventù troppe volte disinformata, scoraggiata ed inerme a fronte di situazioni che possono divenire ostacoli.

“Sono orgoglioso dei miei Giovani Democratici; l’entusiasmo, la passione, lo spirito di abnegazione e non in ultimo la qualità che anima il Nostro fare politica rappresentano un importante segnale e un monito per tutta la cittadinanza” queste le parole di Giovanni Sticco, dirigente regionale Gd Campania, “ A conferma di ciò sta la scelta di porre idee e contenuti al centro del nostro agire e la consapevolezza, da membro del Coordinamento Cittadino del Pd, che una giovanile così radicata ed attiva sul territorio sarà fonte di inesorabili risorse per il Partito stesso”.

L’ennesima prova di compattezza e qualità, dunque, che la giovanile mostra ancora una volta di possedere con azioni sul campo volte alla sensibilizzazione cittadina, in particolar modo giovanile, riguardo a problematiche sociali economiche e politiche. “La migliore risposta alla politica di palazzo è proprio la politica attivista, quella fatta tra la gente” ha commentato Giovanni Calabrò, presidente dei Gd Santa Maria Capua Vetere, “ Solo così possiamo recuperare il rapporto che la politica ha perso con gli elettori, e nello stesso momento informare e muovere idee”.

Presenti in Piazza Mazzini anche le delegazioni dei Gd di Curti e Recale che hanno voluto essere accanto ai Gd Sammaritani condividendone idee, progetti e voglia di sana politica. Tutto ciò non può che essere motivo di vanto e orgoglio per la cittadinanza e lo stesso Partito che da sempre si sono mostrati attenti e fiduciosi nei confronti di questa che si accinge ad essere futura classe dirigente. Giuseppe Avenia, segretario Gd Santa Maria Capua Vetere, si è detto contento per la risposta ruscontrata sul territorio: “I Gd a differenza dei Partiti sono usciti con delle proposte e con dei contenuti; e questa è la strada che vogliamo percorrere. Le nostre proposte riguardano temi trasversali che presenteremo al futuro Presidente della Provincia aldilà del suo simbolo politico”.

L’iniziativa è stata anche spunto di riflessione circa il noto atto intimidatorio subito recentemente da Rosaria Capacchione; Imma Catanese, responsabile Sicurezza, Legalità & Anticamorra Gd Sammaritani, ha così espresso a nome di tutti la sua solidarieta’ nei confronti della giornalista: “Riteniamo che sia fondamentale deplorare a gran voce questi vergognosi atti intimidatori ; che vogliono mettere a tacere quanti invece hanno scelto di intraprendere e quindi proseguire per l’unica strada possibile, contro questo cancro che mina la nostra realtà, e cioè la strada del coraggio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico