San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Provinciali, ecco i candidati del collegio 27 di San Nicola La Strada

Domenico Sortino SAN NICOLA LA STRADA. Scade alle ore 12 di sabato il termine ultimo per la presentazione delle liste dei candidati alle prossime elezioni provinciali del 28 e 29 marzo.

Oramai definitivo il quadro dei candidati che non dovrebbe subire variazioni dell’ultima ora. Il Pdl ha candidato il dottor Domenico Sortino (in alto a sinistra). Questa candidatura trova anche l’appoggio incondizionato del Pdl di Recale. Il dottor Sortino, nato cinquantotto anni fa a Napoli, ha un curriculum molto forte. Dal 2002 è Medico del Lavoro Competente presso l’Amministrazione Città di San Nicola la Strada e di San Marco Evangelista. È autore di numerose pubblicazioni anche su riviste specializzate americane. Nel 1989 gli veniva conferita la Laurea honoris causa in Social Medicine and Public Health dalla Constantinian University di Cranston, R.H, (USA); onore altresì conferito nello stesso anno al premio Nobel prof. Albert Bruce Sabin e nel 1991 al premio Nobel prof.ssa Rita Levi Montalcini. Sempre nel 1989 gli è stata conferita l’ambita onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica, mentre nel 1991 veniva investito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro.

Per il Partito Democratico scende in campo l’attuale capogruppo, il dottore Giuseppe Celiento (in alto a destra). Giuseppe Celiento è nato a Caivano (Na) il 23 febbraio 1953. Frequenta il Liceo Diaz di Caserta dove consegue la maturità nel 1972. Si iscrive alla Facoltà di Medicina presso l’Università Federico II di Napoli, laureandosi nel 1979. Nel 1982 consegue la specializzazione in Medicina dello Sport e, nel 1992, quella in “Radio diagnostica”. Inizia la professione presso l’Ospedale civile di Caserta ed attualmente presta servizio, in qualità di dirigente medico, presso l’Ospedale di Maddaloni. Il 19 settembre 1981 sposa la signora Rosa Liccardo ed ha due figli: Michele e Sergio. Inizia l’attività politica nell’ex Partico Comunista Italiano e nel 1984 viene eletto consigliere comunale di Caivano. Seguendo sempre le orme della sinistra italiana nelle sue diverse trasformazioni viene eletto consigliere comunale a San Nicola La Strada nel 2001 con il Pds, quando il candidato sindaco dei diessini era Enzo Battaglia. Nel 2006 viene rieletto in Consiglio comunale con il Partito Democratico e nominato capogruppo.

Nicola D'AndreaL’Udc, invece, presenta l’architetto Nicola D’Andrea (nella foto a destra), giunto alla sua terza candidatura alla provincia. D’Andrea, nato a San Nicola il 18 marzo 1963. Nicola D’Andrea, da giovanissimo in politica, è stato eletto una prima volta nel 2001 con Forza Italia risultando il primo eletto. Nel 2003, per divergenza politiche con i vertici locali di FI, transita nell’Udc. Nel 2006, alle elezioni amministrative che videro la conferma del sindaco Pascariello al suo secondo mandato, l’Architetto D’Andrea, all’opposizione, viene riconfermato nelle fila dell’Udc. Laureato in Architettura presso l’Università Federico II^ di Napoli con la specializzazione in “Pianificazione Urbanistica”, D’Andrea è docente presso l’istituto tecnico di Piedimonte Matese in Tecnica delle Costruzioni e disegno. È presidente della Commissione Controllo e Garanzia, e componente della I^ Commissione: Bilancio e Programmazione, Finanze e Patrimonio, e della II^ Commissione: Lavori Pubblici, Urbanistica, Traffico e Trasporti. È, altresì, Membro dell’Agisac, l’ente comunale di controllo e vigilanza degli impianti sportivi esistenti sul territorio cittadino. Nicola D’Andrea è un grande appassionato di sport. Alle elezioni provinciali del 2000 con la lista di Forza Italia ottenne nel collegio 27 (S.Nicola-Recale) 2.300 voti di cui ben 1.950 nella sua San Nicola, nel 2005, candidato dell’Udc nella lista di Nicola Cosentino, ottenne 1.800 risultando il quarto dell’Udc. Non risultò eletto solo perché il centrodestra perse le elezioni, in caso contrario sarebbe stato abbondantemente dentro.

Pasquale Panico Giuseppe RussoVincenzo SantamariaPer la Federazione di Sinistra è stato scelto il segretario provinciale di Rifondazione, Pasquale Massimiliano Panico (il primo nella foto a sinistra), Pasquale Panico è nato il 1° luglio 1974, diplomato geometra, dal 2000 è un dipendente della Fiat Avio di Pomigliano d’Arco, dove è anche rappresentante sindacale. Eletto consigliere comunale alle elezioni amministrative del 2006 nelle fila di Rifondazione Comunista, Panico è all’opposizione della giunta di centrodestra capeggiata dal sindaco del Pdl Angelo Pascariello.

L’Udeur ha scelto il consigliere comunale Giuseppe Russo (il secondo nella foto a sinistra), dipendente delle Poste Italiane, è nato a San Nicola La Strada il 21/09/1953, diplomato è in politica da giovanissimo è sempre stato con il Partito Repubblicano anche se ha chiesto, ed ottenuto, asilo politico prima con i compagni della sinistra sannicolese e poi con la lista civica “Insieme” del primo cittadino, di cui si narra che è un grande amico personale.

Infine, per la lista di Nicola Turco, “Alleanza di Popolo”, è stato candidato il dottor Vincenzo Santamaria (il terzo nella foto a sinistra).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico