Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Marcianise ‘ncopp ‘o tammurr”

“Marcianise ‘ncopp ‘o  tammurr”MARCIANISE. Il giorno 13 febbraio le associazioni “La Nostra Terra” e “Bagaria” di Caserta in collaborazione con le associazioni locali, organizzeranno un grande raduno spontaneo di musica popolare.

Dalle ore 19 alle ore 24 Piazza Umberto I° sarà animata dalle paranze che accorreranno da tutta la Campania, come da tutti coloro che, strumento alla mano, contribuiranno a creare un genuino clima di festa, come nella migliore tradizione carnevalesca.

L’evento denominato “Marcianise ‘ncopp ‘o tammurr”, patrocinato dal Comune di Marcianise e dal Comitato per la promozione del patrimonio immateriale, affonda le sue radici nella più autentica tradizione di terra di lavoro. Difatti è soprattutto nel periodo di Carnevale che a Marcianise, come nei paesi limitrofi, si allietavano i freddi pomeriggi, a suon di nacchere e tamburi coinvolgendo in un vero e proprio rituale, tutto il rione. Bastavano pochi colpi di tamburo affinché l’intero quartieresi riversasse nel cortile da cui proveniva il richiamo alla festa, a quel punto presi dal ritmo ossessivo iniziava una danza dalle movenze simili a quelle dell’orso, da cui l’espressione “‘o ball ‘e l’urz”, nome una volta usato in modo dispregiativo e che oggi, invece, con orgoglio identifica la peculiare forma di ballo tradizionale dell’agro casertano.

L’iniziativa ha lo scopo di valorizzare e salvaguardare la tradizione musicale dell’interland casertano , facendo emergere le nostre radici più autentiche come espressione della volontà di rilancio culturale che parte dalla collettività, in particolare dai giovani, per promuovere un’immagine realistica del territorio che non contenga solo stereotipi negativi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico