Italia

Scaglia va in carcere. Sequestrato il tesoro di Mokbel

Silvio ScagliaROMA. Silvio Scaglia, come annunciato, è tornato in Italia, dove è stato arrestato al suo arrivo.

“Chiarirò tutto e ricomincerò subito a lavorare. Non ho mai fatto operazioni illecite durante la mia gestione di Fastweb”, ha riferito, secondo alcune fonti,il fondatore di Fastweb, coinvolto nell’inchiesta su un presunto maxi riciclaggio di circa 2 miliardi di euro.

Scaglia èarrivato all’aeroporto romano di Ciampino circa mezz’ora dopo la mezzanotte con un volo privato proveniente dalle Antille ed è stato prelevato direttamente sotto bordo dell’aereo dalla Guardia di Finanza, poi fatto uscire da un varco secondario dello scalo, lontano dai numerosi cameraman e giornalisti che lo attendevano nel settore dell’aviazione generale. “Si è costituito alla Guardia di finanza” ha riferito il suo legaleGildo Ursini. L’ex amministratore delegatodi Fastweb è stato quindi trasferito nel carcere di Rebibbia, passandola sua prima notte in una cella da solo. Potrebbe essere interrogato tra venerdì e sabato, o lunedì.Intanto,venerdì mattina, presso il Tribunale di Roma, sono ripresi gli interrogatori di garanzia delle persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta.

MOKBEL. Un primo “tesoretto” dell’organizzazione responsabile del maxi riciclaggio facente capo a Gennaro Mokbel è stato sequestrato a Roma dai carabinieri del Ros. Si tratta di migliaia di dipinti, serigrafie, sculture di artisti famosi frutto, secondo gli inquirenti, del riciclaggio. Altro personaggio coinvolgo è il senatore del PdlNicola Di Girolamo pende l’accusa di un’elezione nella circoscrizione degli italiani all’estero appoggiata dalla ‘Ndrangheta. Mercoledì il Senato voterà sulla decadenza della sua carica.

BORSA. La vicenda, e non poteva essere altrimenti, continua ad appesantire i titoli di Fastweb e Telecom Sparkle in Borsa. A metà seduta ancora giù Telecom, che perde l’1,7% il giorno dopo il cda che ha approvato alcuni dati preliminari, rinviando l’esame del bilancio e il piano al mese prossimo. Fastweb che cedeva il 5,5% recupera e ora è sul -0,8%. Dalla chiusura del 22 febbraio a oggi il titolo ha perso circa il 19%. Male anche Telecom Italia che perde lo 0,57% a 1,06 euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico