Italia

Il messinese continua a franare: fuga da San Fratello

 MESSINA. Il centro di San Fratello, in provincia di Messina, sta franando e gli abitanti sono stati fatti allontanare dalle loro case.

Il fronte della frana si sta allargando, decine di fabbricati stanno subendo lesioni, compresa la chiesa di San Nicolò, tanto che i fedeli hanno portato la statua del santo e il crocifisso in piazza per evitare che vengano distrutti da eventuali crolli. In Comune c’è un vertice della Protezione civile. Il rappresentante provinciale Bruno Manfrè ha detto che “la frana è in pieno movimento”.

Le zone maggiormente interessate dalla frana sono le contrade Stazzone, dove è danneggiata anche la Chiesa madre, e Riana, ma lo smottamento sta interessando anche il rione Fontananuova. Sono tre le “fila” di case interessate dallo smottamento, tutte di nuova costruzione, e al momento non sono agibili per problemi statici.

A San Fratello vivono circa 4 mila persone, lì è nato il nonno di Bettino Craxi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico