Gricignano

Piano Casa, il Consiglio stabilisce inapplicabilità su aree agricole

 GRICIGNANO. Si è tenuta nel pomeriggio di sabato sera la seduta del Consiglio comunale di Gricignano, convocata dal presidente Giovanni Di Foggia, con all’ordine del giorno l’adozione del Piano Casa.

L’Assise si era già riunita giovedì mattina, tuttavia maggioranza e opposizione, in accordo, avevano deciso di prendersi qualche giorno di riflessione prima di dichiarare inapplicabile la legge regionale su alcune aree comunali, come la zona Pip. Alla fine, i piani di insediamento produttivi non sono stati toccati, e il Consiglio ha stabilito di rendere inapplicabile la legge regionale 19-2009 soltanto per le aree agricole. Un provvedimento approvato in extremis, visto che proprio sabato 27 febbraio scadevano i termini fissati dalla Regione Campania.

Sul Piano Casa l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Lettieri nei giorni scorsi ha anche organizzato un convegno tenutosi nella sala consiliare di piazza Municipio, che ha avuto come relatori l’architetto Luigi Autiero, assessore comunale all’Urbanistica, e l’ingegner Gennaro Pitocchi, responsabile dell’area tecnica del comune di Gricignano. All’appuntamento hanno partecipato numerosi tecnici gricignanesi, insieme ad un folto gruppo di cittadini: molti, per l’occasione, i suggerimenti e le proposte non solo sul Piano casa ma anche sulla prossima approvazione del Puc (Piano urbanistico comunale, ex Piano regolatore).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico