Esteri

Usa, Obama: “Abbiamo evitato la catastrofe”

Barak_ObamaNEW YORK. Barak Obama ha fatto centro con la sua riforma della politica economica degli Stati Uniti. “Abbiamo evitato la catastrofe” ha commentato il presidente americano.

Parlando al primo anniversario dell’approvazione dell’American Recovery and Investment Act, si è detto fiducioso il presidente Usa. Con il suo maxi piano di stimolo da 787 milioni di dollari, sono stati infatti salvati circa 2 milioni di posti di lavoro, anche se non è stata una decisione facile. “Quel piano non è stata una decisione politica facile da prendere – ha detto il presidente Usa – ma non agire avrebbe portato a una catastrofe. Grazie a quello una nuova depressione non è più una possibilità”.

E anche in occasione del festeggiamento di un risultato in cui pochi o nessuno credevano non sono mancate le polemiche. Quelli che erano contrari all’emendamento del maxi piano, tra cui molti parlamentari, si sono però trovati a festeggiare insieme al presidente d’America quel vantaggio traguardo.

Anche le previsioni per l’anno in corso sembrano essere positive: un milione e mezzo di nuovi occupati che faranno crescere l’economia, facendo affidamento al settore privato perché sarà questo il settore che sancirà l’uscita del paese della crisi definitivamente. Non mancano però le preoccupazioni per le difficoltà dei bilanci di molti paesi che potrebbero provocare numerosi licenziamenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico