Matese

Alife, decimo anniversario della morte del finanziere Sottile

 ALIFE. Martedì 23febbraio, ad Alife, in piazza della Liberazione, avrà luogo la cerimonia di commemorazione deldecimo anniversario della scomparsa del Finanziere Scelto Antonio Sottile, nato nel citato Comune il 15 febbraio 1971 ed arruolato nel Corpo il 22 settembre 1990.

Il militare è stato decorato di Medaglia d’Oro al Valor Civile, alla memoria, in seguito a fatti accaduti allorquando era in forza alla Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Brindisi.

Il 23 febbraio 2000, a Contrada Jaddico (Br), nel corso di un’operazione anticontrabbando, il Finanziere Scelto Antonio Sottile perdeva la vita in seguito allo speronamento dell’autovettura di servizio ove era a bordo da parte di un fuoristrada guidato da un contrabbandiere. Nella circostanza decedeva altro militare del Corpo e altri rimasero feriti.

Il gravissimo episodio destò grande commozione in tutto il Paese, da cui prese avvio il piano straordinario anticrimine per la Puglia, meglio noto come operazione “Primavera”. In particolare, il cordoglio fu particolarmente sentito ad Alife, piccolo centro situato a ridosso del massiccio del Matese, in provincia di Caserta, dove il militare era nato e dove aveva vissuto fino al 1990, allorquando si era arruolato nel Corpo.

In seguito a tale evento, il 18 maggio 2001 è stato eretto ad Alifeun monumento alla memoria dell’eroico Finanziere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico