Ottaviano

Banco alimentare, corpo polizia sanitaria distribuisce i pacchi

Corpo di Polizia sanitaria di CesaCESA. Week end intenso per il corpo della polizia sanitaria cesano che tra sabato e domenica mattina ha distribuito i cento pacchi del banco alimentare.

I quindici volontari, coordinati dal colonnello Antonio Turco, sono stati coadiuvati nel lavoro di consegna anche dal gruppo di Santa Maria Capua Vetere, di Caserta e di Ottaviano. L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato alle Politiche Sociali, retto da Franco Marino, e proprio l’ente comunale ha incaricato il corpo di polizia sanitaria per la consegna.

Al fine di recapitare in ottimo stato le derrate del banco alimentare il gruppo di volontari si è attrezzato con un carrello a pendice termico che mantiene la temperatura adatta alla conservazione degli alimenti durante il tragitto per le strade del paese. Il corpo di polizia sanitaria opera da tempo sul territorio attraverso attività senza scopo di lucro come l’assistenza alle persone disabili, l’accompagnamento di anziani presso gli istituti di previdenza o presso strutture sanitarie.

“Nonostante mille difficoltà siamo riusciti a portare a termine il compito affidatoci dal comune. – afferma il responsabile Antonio Turco – Due giorni intensi nei quali abbiamo distribuito tutti i pacchi alimentari grazie al lavoro di tutto il mio staff ma anche dei colleghi giunti da altri paesi che sono stati incaricati del compito dal comandante responsabile di Roma Nello Turco. La solidarietà spinge questo gruppo al lavoro intenso e senza sosta nonostante il fatto che – sottolinea Turco – siamo senza sede fissa e i pacchi del banco alimentare al loro arrivo da Caserta vengono depositati in un garage per poi essere smistati entro due giorni. Spero, quindi, che il nostro lavoro a favore della cittadinanza sia contraccambiato con una sede adeguata alle nostre esigenze”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico