Caserta

Udeur, Brancaccio riorganizza la segreteria cittadina

Francesco BrancaccioCASERTA. Nuovo assetto per la segreteria cittadina dell’Udeur di Caserta. Il commissario Francesco Brancaccio ha varato la nuova squadra con l’obiettivo di preparare al meglio la prossima campagna elettorale.

Tra le novità, spicca, sicuramente, il nome di Giuseppe Canzano, ex assessore al Comune di Caserta, già presidente regionale del Corecom, che è stato scelto come presidente cittadino del partito. Questo incarico si va a sommare a quello avuto all’interno della segreteria provinciale come responsabile economia e finanza degli enti locali. “Questo incarico coincide con un ritrovato impegno politico – ha detto Canzano – il mio obiettivo è quello di mettere a disposizione la mia esperienza all’interno di un partito che fa della tutela del nostro territorio la sua ragion d’essere. Nonostante le varie formazioni dichiaratamente meridionaliste che stanno nascendo, l’Udeur resta l’unico partito che fa della battaglia per la Campania e il Mezzogiorno il suo punto di forza”.

Ma, le novità, non finiscono qui. Angelo Assirelli, infatti, è stato indicato come responsabile dei rapporti con la coalizione. Il quadro delle nomine prevede poi Massimo D’Angelo come presidente della direzione, Mario Librera come coordinatore della segreteria e responsabile delle politiche per abitative. Confermata come coordinatrice delle donna Elisabetta Viscusi, Salvatore Cincimino, è stato, invece, scelto come responsabile dei rapporti con le associazioni. Fanno poi parte della segreteria Gioi Pasquariello (attività produttive), Ferdinando D’Ancicco (lavoro e welfare), Pino La Malfa (responsabile programma elettorale), Oriana Palmieri (scuola ed università), Giovanna Ferrante (segretaria del direttivo), Armando Avezzano ed Ivan Novello.

“Godiamo di un buon momento di salute, così come dimostrano l’adesione prestigiosa di Canzano e l’importantissimo rientro di Assirelli – ha spiegato Brancaccio – abbiamo riorganizzato la segreteria per strutturare al meglio questa campagna elettorale, dal momento che ci candidiamo ad essere a Caserta, come in provincia e in Regione, la sorpresa di questa tornata”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico