Caserta

San Valentino a teatro, a Officina c’è Storia di Puskas

 CASERTA. San Valentino a teatro con calcio, politica e ironia. Fuori cartellone, “Dal calcio ai calci. Storia di Puskas di Ungheria” è infatti lo spettacolo che OfficinaTeatro, …

… lo spazio artistico di via degli Antichi Platani a San Leucio, ha inserito nella programmazione di febbraio per domenica 14 febbraio, festa degli Innamorati, alle ore 19. Liberamente tratto da “La squadra spezzata” di L. Bolognini, di e con Michele Tarallo, che ne cura la regia assieme ad Angelo Callipo, “Storia di Puskas” è una produzione AltroTeatrOltre ed è dedicato anche a chi di calcio non ne capisce nulla per la storia di Puskas è una storia di parla di libertà, di fiducia, di vendette e giustizia, di soprusi ed amore.

L’Aranycsapat (squadra d’oro), la Nazionale ungherese di Puskás, regala bellezza e gioia agli ungheresi, oppressi da un regime grigio e sanguinario, dà loro la speranza di un futuro diverso. Ma la sconfitta nella finale della Coppa Rimet del 1954 (l’unica partita persa dall’Aranycsapat su 50 tra il 1950 e il 1956) manda in frantumi i sogni del giovane Gabor e quelli di un intero Paese: sparite le speranze, resta solo una realtà fatta di miseria. La delusione serve a farlo riflettere e mettere in dubbio tutto quello in cui credeva. L´adulto Gabor rivive, nel pieno della sua ironica, divertente e fanciullesca follia, le eroiche gesta di una squadra di calcio fatta solo di uomini, proletari, primo fra tutti lui, il capitano: Puskas.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico