Caserta

Piano Casa, convegno dell’Ordine degli Architetti casertani

 CASERTA. La Commissione Urbanistica dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Caserta, promuove uno studio approfondito e sistematico della legge regionale numero 19/2009, il “Piano Casa”, …

… con i principali Enti coinvolti nella sua attuazione: la Regione Campania, la Provincia di Caserta ed i suoi Comuni tutti, la Soprintendenza, il Genio Civile, l’Iacp, l’Autorità di Bacino, l’Istituto Itaca, l’Anci. I limiti e le opportunità che dall’ampio dibattito stanno emergendo ci hanno suggerito di strutturare questa analisi in più giornate seminariali, con cadenza mensile, per dedicare ai diversi relatori il tempo e lo spazio necessario a dettagliare puntualmente ogni aspetto contenuto nella Legge stessa.

Una tale organizzazione consentirà di valutare in itinere le eventuali problematiche insorte con l’attuazione del “Piano Casa” e permetterà altresì di rispondere compiutamente ai quesiti che gli interessati faranno pervenire alla nostra Commissione Urbanistica.

Il giorno venerdì 26 febbraio, alle ore 16, presso l’aula consiliare provinciale al Corso Trieste 133, avrà inizio il convegno di presentazione e di apertura dei lavori. Saranno chiamati ad illustrare le motivazioni e le aspettative di questa Legge coloro che alla Regione Campania hanno coordinato e dato materialmente stesura ad essa. Quindi, proporranno le prime osservazioni in merito quegli Enti che in seguito avranno uno spazio dedicato nei seminari tematici: il Genio Civile svilupperà il tema della sicurezza e del fascicolo del fabbricato; la Soprintendenza, l’Ente Parco e l’Autorità di Bacino il tema della salvaguardia ed il regime vincolistico; l’Istituto Itaca e l’Anab il tema della qualificazione energetica; la Provincia e l’Iacp il tema della promozione sociale degli interventi sul territorio. Sarà proposto, inoltre, un incontro conclusivo con la Regione Campania, nello specifico con la Commissione speciale dell’Agc16 Governo del Territorio-Settore Epa, per valutare i primi dati sull’andamento del monitoraggio delle trasformazioni edilizie realizzate nella Provincia di Caserta in attuazione del Piano Casa.

Lo studio seminariale verrà quindi concretizzato in un quaderno di sintesi, dove saranno raccolti tutti i contributi e le analisi offerte: riteniamo che, opportunamente divulgato, esso fungerà da supporto per quegli attori che dovranno misurarsi con la Legge in questione. Infine, è auspicio della commissione stessa che tale iniziativa, attraverso il condiviso e fattivo coinvolgimento degli Enti preposti alla gestione del territorio, divenga un compiuto laboratorio permanente di analisi e di dibattito per la futura attività di pianificazione urbanistica nella Provincia di Caserta: un tavolo virtuoso di incontro e di dialogo, nel migliore spirito di Pianificazione partecipata.

Interverranno: l’architetto Tommaso Dino Garofalo, consigliere Ordine Architetti casertani, il dottor Biagio Giliberti, commissario straordinario della Provincia di Caserta, la dottoressa Gabriella Cundari, assessore regionale all’urbanistica, il professor Carmine Gambardella, preside della facoltà di Architettura della Sun, il professor Michele Di Natale, preside della Facoltà di ingegneria della Sun, l’ingegner Michele Della Gatta, presidente Confindustria Caserta, l’architetto Paola Raffaella David, soprintendente per i Beni architettonici delle province di Caserta e Benevento, l’architetto Maria Luisa Nava, soprintendente Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, l’ingegner Nicola Di Benedetto, dirigente del Genio Civile di Caserta, l’avvocato Ernesto Toti, direttore generale Iacp Caserta, l’ingegner Fortunato Zagaria, vicepresidente regionale Anci, l’architetto Maria Carmela Caiola, presidente “Italia Nostra”, l’architetto Domenico De Cristofaro, presidente Ordine Architetti Caserta, l’ingegner Vittorio Severino, presidente Ordine Ingegneri Caserta, l’architetto Raffaele Cecoro, presidente Commissione Urbanisticadell’Ordine Architetti, formata da: Tommaso Dino Garofalo, consigliere responsabile, dai vicepresidenti Pietro Feliciello e Roberto Moscatiello, dal segretario Giuseppe Cecere, dai componenti Leonardo Cataudo, Giuseppe Cipullo, Tommaso Colella, Alfonso Del Villano, Isidoro Della Volpe, Vincenzo Di Dona, Luigi Di Tullio, Biagio Figurato, Vincenzo Francia, Eugenio Ienco, Claudio Mattei, Maria Merola, Serafina Perrone, Gaetano Sacco, Gianluca Sciaudone, Silvia Tartaglione, Francesco Villano, Maria Cristina Volpe, Angela Zaccariello.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico