Caserta

Percorsi di luce alla Reggia, Grimaldi attacca il centrosinistra

Massimo GrimaldiCASERTA. “La vicenda dei “Percorsi di luce” alla Reggia di Caserta dimostra ancora una volta che il centrosinistra ha fatto della nostra provincia e della regione Campania il paese di Pulcinella”.

Così Massimo Grimaldi, capogruppo del Nuovo Psi in consiglio regionale a proposito dell’evento mai realizzato eppure pubblicizzato per due mesi. “Come si può pensare di rilanciare il turismo in Campania, quando viene affidato ad un manipolo di dilettanti allo sbaraglio? Proporre ai turisti eventi soltanto sognati non significa semplicemente fare disinformazione – aggiunge Grimaldi – ma significa anche affossare l’immagine di una città che sta tentando di risalire la china dopo lo scandalo rifiuti ed il problema della sicurezza, che non si sarebbero risolti mai e poi mai senza l’intervento diretto del Governo Berlusconi. L’errore grossolano dell’Ept di continuare a pubblicizzare “per distrazione” pacchetti turistici irrealizzabili, significa minare profondamente la propria credibilità, lanciando un messaggio che ancora una volta penalizza i cittadini campani, ormai universalmente e ingiustamente noti come quelli del “tirare a campare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico