Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna celebra la poesia

 CASAPESENNA. Casapesenna ha celebrato la sua giornata di poesia e arte e l’ha fatto all’interno del suo Centro Sociale, luogo ormai nevralgico di ogni attività del paese.

In quella sede, la manifestazione ha registrato una moltitudine di intervenuti che hanno dato lustro e successo alla tappa del concorso di Poesia, Narrativa e Spettacolo “Conosciamo il poeta”. L’evento, organizzato dall’associazione Settegiornisette, è stato realizzato grazie all’adesione dell’amministrazione comunale, da anni impegnata a favorire e produrre iniziative rivolte al sociale, alla cultura e allo sviluppo artistico. La cittadina ha partecipato in gran massa all’appuntamento ed ha potuto così ascoltare le piacevoli ed ottime opere presentate dagli studenti della scuola media, del circolo didattico e del “Giardino d’infanzia”. Gli stessi studenti hanno atteso con ansia e trepidazione il risultato da parte della giuria. Quest’ultima era formata da: Lello De Rosa, vicesindaco e assessore alla Pubblica Istruzione; Domenico Fontana, assessore alla Cultura; Antonino Diana, consigliere comunale; Carlo Cavaliere, dirigente scolastico Scuola Media G. Pascoli; Maria Falco, insegnante scuola elementare; Adalgisa Del Vecchio, dirigente “Giardino d’infanzia”; Antonio Diana, dirigente Università “Madre Arte”.

I componenti della giuria, a turno hanno consegnato a tutti i partecipanti un diploma di partecipazione e determinato chi dovrà rappresentare il comune di Casapesenna alle finali di Villaricca e di Casal di Principe: per la poesia Scuola Media: Valerio Piccolo e Silvio Di Costanzo; per la scuola elementare: Rosa Zara, Giuseppe Zagaria, Lucia Magliulo, Guido Massaro e Vincenzo Di Caterino; per la narrativa scuola media: Melania Sparaco; per la narrativa scuola elementare: Domenico Zagaria, Luigi Di Sarno, Daiana Schiavone; Alessandra Iorio e Maria Manno.

Per l’occasione, Antonio Diana ha donato ai finalisti l’incisione di un Dvd comprensivo delle opere finaliste, dove hanno trovato posto e fama i poeti in tour che si sono così classificati: Cerino e Posillipo, ex aequo al quarto posto; La Montagna, terzo; Reccia, secondo; Giuseppe Amato, primo classificato. A condurre la manifestazione il professor Lucio Curci, presidente dell’associazione settegiornisette, con la collaborazione della bravissima Paola Meluzis.

La serata è stata arricchita dagli interventi dei giurati che si sono succeduti in un valzer di parole e contenuti che hanno veramente reso interessante la manifestazione. A salutare i convenuti il vicesindaco Lello De Rosa, che ha, tra gli altri, più volte ricordato la bontà di simili accadimenti in cui sempre vengono fuori la cultura e le tradizioni di un popolo e la voglia di cambiamento delle nuove generazioni.

Entusiasta il commento dell’assessore alla cultura Domenico Fontana: “Questa manifestazione è ormai un appuntamento fisso del nostro calendario e un evento da tutti atteso. Non mancheremo di rinnovare l’appuntamento e di migliorarlo, anche perché è la vetrina più fedele di quelle nuove generazioni cui il paese guarda con grande speranza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico