Torre Annunziata - Boscotrecase - Trecase

Sequestrati beni per 4 milioni di euro a clan del napoletano

 NAPOLI. Beni per un valore complessivo di quattro milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri di Torre Annunziata a due esponenti di altrettanti clan camorristici.

Si tratta di abitazioni, terreni, automobili, conti correnti, titoli bancari e polizze assicurative. La riconducibilità dei beni ai due personaggi legati al crimine organizzato, Umberto Scognamiglio, di 61 anni, ritenuto affiliato al clan Cesarano, attivo a Pompei, e Pasquale Borrelli, di 54 anni, ritenuto affiliato al clan Gallo-Limelli-Vangone, operante a Boscoreale, Boscotrecase e Trecase, è stata accertata dai carabinieri con una complessa e prolungata attività investigativa, coordinata della Procura di Torre Annunziata d’intesa con la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico