Campania

Salerno, prostituta uccisa a colpi di forbici

 SALERNO. Una donna di 63 anni, Santina Rizzo, è stata uccisa nella sua abitazione in via Mercato Boario a Nocera Superiore in provincia di Salerno.

Secondo le prime ricostruzioni, la donna, che esercitava la prostituzione in appartamento di via Boaro, sarebbe prima stata strangolata e poi le sarebbero stati inferti un paio dicon delle forbici, trovate sul luogo del delitto. Era conosciuta con il nome di “Sandra” e viveva a Nocera Inferiore. Sul caso indagato i carabinieri di Nocera, diretti dal colonnello Massimo Cagnazzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico