Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Acquedotto, a breve inizieranno i lavori

Rosetta De Rosa CAIAZZO.Avanti tutta con il recupero dell’acquedotto di San Giovanni e Paolo, graziosa frazione di Caiazzo.

L’amministrazione comunale ha assicurato in queste ore che a giorni inizieranno i lavori di costruzione di un’opera che ha una valenza storica per la piccola comunità. Quattrocentottanta mila euro circa messi a disposizione dalla regione Campania per un progetto del Comune di Caiazzo voluto per colmare una volta per tutte la carenza che si protrae da anni. Tutto questo grazie all’impegno di tutta l’amministrazione comunale ed in particolare il vicepresidente del consiglio comunale e consigliere delegato alla frazione Rosetta De Rosa (nella foto) e del primo cittadino Stefano Giaquinto. Sarà messa definitivamente la parola fine all’emergenza idrica con la captazione di 7 litri di acqua al secondo direttamente dalla condotta idrica dell’Ex Cassa per il Mezzogiorno che attraversa in galleria il territorio caiatino e che serve anche la provincia di Napoli.

“Con la sua realizzazione – sostiene Rosetta De Rosa – si supereranno finalmente insufficienze qualitative e quantitative riscontrate negli anni, troppi anni, in particolare durante i periodi estivi”. La costruzione del nuovo acquedotto farà tornare il sorriso agli abitanti di San Giovanni e Paolo e non solo. In futuro potrebbero beneficiare del servizio anche le vicine comunità di Castel Campagnano e Ruviano, visto che si tratta di una adduzione ad una condotta regionale.

“L’amministrazione, in primis l’assessore De Rosa – spiega il sindaco Giaquinto – ha messo in atto ogni accorgimento tecnico ed ha assunto tutti i provvedimenti opportuni per l’eliminazione delle perdite idriche e per lo sfruttamento delle risorse”. “Una delle tante iniziative – conclude – è stata l’eliminazione dell’oramai risaputo ed inutile dosso che impediva di fatto l’erogazione dell’acqua ai residenti di via Barraccone”. Dopo decenni San Giovanni e Paolo si doterà di una condotta idrica moderna e maggiormente efficiente alle esigenze dei cittadini, un’infrastruttura importante che permetterà di proseguire in quel percorso di grande cambiamento che l’amministrazione Giaquinto ha intrapreso in questi anni. Tante volte i cittadini hanno sofferto notevoli disagi per i frequenti guasti della vecchia condotta. Quei disagi saranno solo un brutto ricordo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico