Aversa

Regionali: candidati, certi e ‘papabili’, aversani

Nicola CaputoGiuseppe SaglioccoAVERSA. Povera Aversa e soprattutto poveri aversani: la campagna elettorale è cominciata!

Ora, sebbene non ci troviamo ad affrontare le amministrative, in cui l’ultima volta abbiamo trovato manifesti elettorali fin sopra il “campanaro” dell’Annunziata, la sfida all’immagine cattura-voto è cominciata. Se le provinciali vedranno una sfilza di candidati battersi per uno scranno al parlamentino di Corso Trieste, le regionali saranno un vero “massacro”. I cittadini aversani attualmente residenti sono circa 60mila, la metà ha diritto al voto, dunque la corsa all’accaparramento della preferenza è davvero difficile.

Questi i candidati certi, o quasi: Nicola Caputo per il Pd, Lorenzo Diana per l’Idv, Giuseppe Sagliocco, rincorso dal sindaco Ciaramella che spera di “scippargli” il posto, per il Pdl, Giuseppe Stabile per l’Alleanza di Centro, Romilda Balivo per l’Udc, Giovanni Cantelli per l’Mpa.

Escludiamo dalla lista gli altri candidati extra-normanni ma che comunque potrebbero attingere all’elettorato aversano (esempio su tutti il sindaco di Villa Literno Enrico Fabozzi su cui l’area degli ex Ds sembra stia facendo quadrato). Insomma, sarà davvero difficile entrare nei cuori degli aversani che dovranno scegliere i loro rappresentanti in regione.

Lorenzo DianaGiovanni CantelliNaturalmente, ad oggi i giochi non sono chiusi e se da un lato i candidati alla presidenza della regione sono noti, dall’altro le liste che comporranno le coalizioni sono ancora da completare. Magari i sei papabili si troveranno a dividere la torta con altri concorrenti oriundi che assottiglieranno il numero di preferenze ottenibili.

Intanto, almeno fino a sabato 27 febbraio, giorno ultimo per la presentazione delle liste e delle candidature, i faccioni dei aspiranti consiglieri regionali troneggiano sui 6×3, con frasi come “una Campania nuova”, “la Campania che rinasce” o “Il rinnovamento che cresce”. quasi una ritualità portafortuna, in attesa di comizi, cene, santini, strette di mano e pacche sulla spalla che vediamo solo in periodo elettorale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico