Aversa

Auto rubate, in manette banda di ucraini

da sin. Hliba, Korniichuck e LevochkoAVERSA. Gli agenti del commissariato di Aversa hanno tratto in arresto tre ucraini, Mykhaylo Hliba, 44 anni, Pavlo Korniichuck, 19 anni, e Bohdan Levochko, 56.

Il primo è ritenuto responsabile di furto e ricettazione di una Fiat Seicento e di un’Alfa Romeo 156, risultate rubate e rinvenute presso il suo domicilio. Un’altra vettura rubata, una Fiat Punto, è stata trovata nell’abitazione di Korniichuck. Il loro complice Bohdan, oltre che per il reato di furto e ricettazione, è stato arrestato anche per non aver ottemperato ad un provvedimento di espulsione emesso dal Questore di Caserta.

Nel corso dell’operazione sono state perquisite numerosi domicili nella disponibilità degli ucraini dove sono state rinvenute e sequestrate 30 centraline utilizzate per la messa in moto di auto, 10 nottolini per apertura di portiere auto, numerose targhe risultate rubate, arnesi da scasso, tronchesi, attrezzi per officina, telecomandi elettrici, blocchetti di accensione, cavi elettrici. I tre sono stati associati alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Nella foto, da sin. Hliba, Korniichuck e Levochko

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico