Teverola

Merrone lascia, la Royal Teverola cerca nuovo tecnico

Enza Madonna TEVEROLA. Vittoria di misura per le gialloblu del Royal Teverola nella sesta giornata del campionato regionale di serie A di calcio a 5.

La “vittima” di turno è l’Ariano, protagonista di un’ottima gara e piegato per 5 a 4 grazie al gol decisivo di Marino nel finale. La cornice di pubblico è splendida, a conferma dell’ottimo lavoro che la società teverolese sta svolgendo per promuovere la propria attività, e la gente accorsa a vedere il match esce dal campo divertita ed entusiasmata: il Royal Teverola deve fare a meno di Dora De Luca, oggi sostituita dal neo acquisto Daniela Leonelli, e di De Angelis ma soprattutto di mister Merrone, che venerdì scorso, al termine dell’ultimo allenamento, ha lasciato l’incarico per motivi personali; in attesa che la società ufficializzi il nome del nuovo mister, la conduzione tecnica è stata temporaneamente affidata al ds Enza Madonna (nella foto) che ha guidato le sue ragazze nella difficile gara con l’Ariano.

La partita non inizia per le gialloblu nel migliore dei modi grazie ad un arrembante avvio dell’Ariano che dopo appena sei minuti conduce già per 2 reti a 0 grazie alle marcature di Moscillo e di Maria Russo. Il Teverola non ci sta e spinto dal proprio pubblico,nel giro di un minuto, prima accorcia le distanze grazie ad un bolide diCapasso e poi pareggia i conti con un gol di Santi.A cinque minuti dalla fine Rondinone sigla il gol del 3 a 2 con cui si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa il copione non cambiae dopo soli 18 secondi Moscillo sigla il suo secondo gol personale e ristabilisce la parità; passano sette minuti e Bottiglieri riporta il Teverola in vantaggio: 4 a3 e per l’Ariano è tutto da rifare. La squadra di mister Grasso spinge sull’acceleratore e trova il quarto gol grazie a LuigiaRussoma come da copione il Teverola si riporta avanti di un gol grazie a Marino che si fa trovare pronta sul secondo palo e beffa per la quinta volta Ricciardi; mancano ancora dieci minuti ma stavolta le gialloblu non concedono più gol alle avversarie e portano a casa tre punti importantissimi per la classifica.

Soddisfatto il presidente Giuseppe Verolla a fine gara: “E’ stata davvero una bella partita, entusiasmante ed accesa. Abbiamo lottato con il coltello tra i denti e abbiamo messo l’anima per aver la meglio su un ottimo Ariano. Sono felice anche e soprattutto per la folta presenza del pubblico, che ha incitato la nostra squadra dal primo all’ultimo minuto. Stiamo lavorando molto per portar sempre più gente al campo e i primi risultati si iniziano a vedere. Venerdì scorso ho appreso la decisione di Mister Merrone che per motivi personali ha ritenuto opportuno non proseguire più la sua avventura con noi e a nome di tutta la società auguro a luitanta fortuna per il prosieguo della sua carriera. A giorni ufficializzeremo il nome del nuovo mister che abbiamo contattato dopo aver accettato le dimissioni di Merrone”.

TEVEROLA: Leonelli, Marino, Rondinone, Capasso, Bottiglieri, Natale, Santi, Borrelli, Provenzano, Sacco, Pagano, Mastroianni.

CITTA’ DI ARIANO: Ricciardi, Russo, Grasso, Castagnozzi, Cipriano Emanuele, Cipriano Teresa, Moscillo, Pepe, Russo Maria, Chiuchiolo, Forgione.

RETI: p.t.: 4′ Moscillo (A) – 6′ M.Russo (A) – 12′ Capassa (RT) – 13′ Santi (RT) – 26′ Rondinone (RT) s.t.: 1′ Moscillo (A) – 8′ Bottiglieri (RT) – 14′ L.Russo (A) – 16′ Marino (RT)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico