Sant’Arpino

Scuola media, Pd: “Alunni al freddo e al gelo”

 SANT’ARPINO. Una brutta sorpresa per gli alunni della scuola media al loro ritorno a scuola. Niente riscaldamento e tutto per colpa della mancata manutenzione.

Lo denuncia il coordinamento locale del Pd. “Inutili le proteste dell’Associazione dei Genitori, – afferma il partito in una nota – che lamentano una costante disattenzione dell’assessore Lettera che dimostra incapacità e poco ascolto. Un assessore impegnato in feste, festini, manifestazioni appariscenti e serenate di chitarra per associazioni familiari e che sta facendo di tutto per dimostrare quanto sia refrattario a tutte le politiche che riguardano il mondo dei ragazzi. Dalle politiche per l’infanzia a quelle per gli adolescenti è tutto un rincorrersi di appuntamenti mancati e di impegni non mantenuti. Invece, quest’assessore è attento a tutte quelle iniziative di pura ‘immagine’ come le feste delle chitarre e dimentica le cose elementari di un’ordinaria amministrazione: far funzionare i servizi”.

“Impegnati a individuare progetti e programmi strategici, – conclude il Pd – gli amministratori del comune atellano, perdono di vista le esigenze quotidiane e dimostrano l’assoluta mancanza di rispetto per i diritti degli alunni. E così, grazie al menefreghismo di tanti apprendisti stregoni, forse solo martedì gli allievi della scuola media potranno trovare aule dignitosamente riscaldate”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico