San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Provinciali, il Pdl sceglie il dottor Domenico Sortino

Domenico Sortino SAN NICOLA LA STRADA. “Il dottor Domenico Sortino è il candidato del Popolo della Libertà per il collegio San Nicola La Strada-Recale”.

Ad annunciarlo è il coordinatore cittadino del Pdl, Giovanni Santangelo. “Il Pdl cittadino, all’unanimità – ha sottolineato Santangelo – ha deciso di candidare il dottor Sortino quale migliore espressione della società civile sannicolese. È un professionista serio e preparato che saprà venire incontro, una volta eletto nel parlamentino provinciale alle esigenze tanto di San Nicola quanto di Recale. Sinora mai nessun esponente politico di San Nicola è mai stato eletto alla provincia, ma questa volta siamo certi che la città saprà far eleggere un proprio rappresentante anche con una partecipazione di massa al voto. La scelta di Sortino è stata frutto anche di un proficuo e incessante lavoro con gli amici del Pdl di Recale, in particolare con il coordinatore Errico Francesco che ringrazio pubblicamente per l’appoggio”.

“Chi sino ad oggi – ha aggiunto polemico Santangelo – ha rimestato nel gossip paesano alla ricerca di fantomatiche rotture interne al Pdl o ha tentato a più riprese tramite un giornale locale non sempre obiettivo, di provocare attriti e divisioni, con l’indicazione di Sortino, è servito. La nomina di Sortino – ha concluso il coordinatore del Pdl – era già stata concordata un anno dall’allora FI ed An, segno che fra i due movimenti politici, oggi confluiti nel Pdl, c’è sempre stata unità d’intenti”.

Il dottor Sortino, nato cinquantotto anni fa a Napoli, ha un curriculum molto forte. Dal 2002 è Medico del Lavoro Competente presso l’Amministrazione Città di San Nicola la Strada e di San Marco Evangelista. È autore di numerose pubblicazioni anche su riviste specializzate americane. Nel 1989 gli veniva conferita la Laurea honoris causa in Social Medicine and Public Health dalla Constantinian University di Cranston, R.H, (Usa); onore altresì conferito nello stesso anno al premio Nobel Albert Bruce Sabin e nel 1991 al premio Nobel Rita Levi Montalcini. Sempre nel 1989 gli è stata conferita l’ambita onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica, mentre nel 1991 veniva investito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico