Orta di Atella

Sicurezza, Ats: “Si utilizzino correttamente i contributi regionali”

 ORTA DI ATELLA. L’Associazione Libera “A.T.S.”, anche a nome di molti cittadini ortesi, chiede ai commissari prefettizi di adoperarsi affinché il contributo, …

… di cui alla legge regionale 12 del 13 giugno 2003 per l’annualità 2008, per la realizzazione di progetti per la sicurezza urbana venga correttamente impiegato con un fattivo intervento sul territorio.

“Auspichiamo, – afferma il presidente dell’associazione, Salvatore Sorvillo – che, come avviene purtroppo spesso per motivi contabili, la somma assegnata al comune pari a 51.380 euro venga impegnata sui capitoli per altri fini”.

“La sicurezza urbana sul territorio di Orta di Atella – continua Sorvillo – ultimamente è al quanto deficitaria se non assente, si spera che la polizia urbana ne faccia un oculato uso donando dei servizi alla cittadinanza di prim’ordine, almeno non utilizzandoli per acquisto di vetture, il Comune ne ha fin troppe, o per potenziare gli uffici. Almeno la segnaletica va integrata, almeno le strade vanno monitorate”.

“Sicuri – conclude Sorvillo – che tale progetto finanziario è stato fortemente voluto dagli attuali organi di governo, per favorire la collettività, dimostrando che si possono condurre in porto progetti utili anche aggirando veti politici, si spera che al più presto di poter vedere i frutti di tale finanziamento”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico