Orta di Atella

Lsu, Del Prete: “Integrazione era gia’ stata riconosciuta”

Salvatore Del PreteORTA DI ATELLA. L’ex sindaco Salvatore DelPrete intervienesulla problematica sollevata dagli Lsu comunali che lamentano disparità di trattamento nell’ambito delle integrazioni salariali.

“Voglio ricordare, – afferma Del Prete – che nel passato prossimo le nostre amministrazioni hanno degnamente e fattivamente lavorato per alleviare il prestante disagio che vivono queste famiglie che in molti casi non riescono ad arrivare nemmeno alla seconda settimana del mese e alle stesse voglio esprimere tuta la mia solidarietà e vicinanza umana. Ricordo che, agli atti della segreteria comunale, negli uffici di staff e presso il segretario generale, giacciono i progetti già sperimentati che hanno dato buoni risultati, riconoscendo ad ogni Lsu un integrazione salariale ditreore retribuita con fondi statali. Va ricordato che ogni anno si stipulano presso il ministero competentee presso la Regione Campania appositi atti e protocolli d’intesa preceduti dal deposito dei relativi progetti e relazioni dei costi da impegnare”.

“Detto ciò, basta riprendere tale lavoro amministrativo associato ad un impegno costante presso il compente ministero e la Regione Cmpania per rientrare in quei comuni amministrativamente virtuosi, così da poter dare maggiori e migliori servizi alla cittadinanza ed al nostro territorio, e quella giusta dignità che ogni lavoratore in quanto uomo merita”.

“Non va eluso, come già sperimentato, l’impegno che tale categoria può dare nei rapporti con la comunità, attraverso i servizi di sostegno sia presso le scuole che presso le famiglie con i diversamente abili. Inoltre, non va sottovalutato il supporto alla vigilanza diurna degli edifici pubblici, l’assistenza all’entrata ed alla uscita dei ragazzi dalle scuole, alla manutenzione del verde pubblico, alla viabilità , alla manutenzione ordinaria degli edifici pubblici e all’informazione costante per una corretta differenziazione dei rifiuti soldi urbani; e l’espletamento degli altri progetti come prima scritto presso l’Ente. Spero vivamenteche il tutto venga subito attivato da chi oggi detiene la responsabilità del nostro Comune”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico