Italia

Aggressione Berlusconi, Noemi: “Ho paura anche per me”

Noemi Letizia“Dopo quello che è successo al premier Silvio Berlusconi, ho paura per la mia incolumità”.

Intervistata dal settimanale “Diva e Donna”, la 18enne napoletana Noemi Letizia confessa le sue paure in seguito all’aggressione avvenuta ai danni del premier lo scorso 13 dicembre.

La ragazza, venuta alla ribalta delle cronache proprio per la partecipazione di Berlusconi al suo 18esimo compleanno scatenando l’ira di Veronica Lario, ha commentato l’accaduto esprimendo le sue perplessità: “Spesso mi sono sentita disprezzata e adesso sto avendo paura: dopo quello che è successo a Berlusconi mi rendo conto che alcune persone non si fanno più scrupoli. Sono felice di stare a contatto con la gente però, a volte, penso anche che potrebbe accadermi qualcosa e non giro quasi mai sola”.

La 18enne di Casoria ha raccontato di aver telefonato con la sua famiglia al premier, che in confidenza lei chiama “Papi”, subito dopo aver visto le immagini alla tv “per fargli gli auguri di pronta guarigione e buon anno: mi sono sentita molto coinvolta quando l’ho visto ferito, è stato toccante”.

Infine la bionda ha espresso il desiderio di lavorare nel mondo dello spettacolo anche se confessa che la sua notorietà legata al premier Berlusconi l’ha penalizzata: “Mi sarebbe piaciuto partecipare a Ballando con le stelle: se mi invitano vado. Ma la notorietà legata a Berlusconi, nella professione, mi penalizza: mi hanno negato lavori senza nemmeno concedermi un provino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico