Home

Calciomercato, l’Inter punta a Kolarov

KolarovSull’asse Roma-Milano, dopo l’affare Pandev, potrebbe concretizzarsi un altro arrivo in casa nerazzurra: l’esterno sinistro laziale Kolarov.

Sembra essere davvero un anno cruciale in casa Inter, che potrebbe decidere tante cose, ad esempio le partenze di qualche campione in caso dell’ennesimo fallimento in Champions. E così, malgrado la rosa già molto forte a livello nazionale, la società di Moratti cerca di perfezionare ulteriormente la rosa per cercare quanto meno di diminuire le nette differenze che sono apparse in partite come quella in casa del Barcellona.

Dopo aver concluso l’acquisto di Goran Pandev (grande errore della dirigenza che, proprietaria del suo cartellino, già lo cedette tanti anni fa non rendendosi conto del talento del macedone), ora si cerca un terzino sinistro. Infatti, la cessione di Maxwell questa estate al Barcellona ha lasciato un vuoto sulla sinistra, che Santon ha dimostrato più volte di non saper colmare costringendo ad arretrare Zanetti nella fascia difensiva e così il primo indiziato è proprio l’esterno serbo Kolarov che andrebbe a rinforzare ulteriormente una difesa già resa fortissima dall’innesto in estate di Lucio.

L’affare si potrebbe concludere visti i buoni rapporti con la dirigenza biancoceleste ma, almeno per adesso, le parti sembrano essere molto distanti: Lotito chiede Santon, ormai non schierato più da Mourinho, e Materazzi, che quest’anno sembra vestire più che altro i panni di uomo-spogliatoio, una timida consolazione per uno come lui che è abituato sempre a combattere. L’Inter non accetta questa condizione e lo fa capire anche lo stesso procuratore di Santon: “Non credo che l’Inter cederà Santon. – dice Renzo Contratto – Ci sono offerte di tanti club, ma è un discorso che andrebbe fatto in una sede più opportuna”.

Inoltre, Materazzi già ha rifiutato un’offerta greca, i dieci anni passati in nerazzurro vuole che si prolunghino fino alla fine della sua carriera, ormai è una scelta di cuore che difficilmente può essere messa in discussione. Chi invece non rimarrà a Milano è Arnautovic, l’attaccante giunto in prestito dal Twente potrebbe ritornare in Olanda come dice Contratto, lo stesso procuratore di Santon: “E’ quasi impossibile che rimanga all’Inter, le sue quotazioni sono vicine allo zero. Vedremo se tornerà al Twente a giugno o se approfitterà della finestra di mercato di gennaio per trovare posto in qualche altra squadra”. I rapporti tra l’attaccante austriaco e Mourinho non sono stati ottimali ed ora l’arrivo di Pandev è l’ennesimo segnale di un amore che non è mai iniziato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico