Campania

Caserta: sequestri, incidenti e arresti a Capodanno

 CASERTA. Nel corso di mirata attività di prevenzione e vigilanza sul commercio di prodotti pirotecnici di genere proibito, eseguita durante il periodo delle festività natalizie ed in particolare di fine anno, …

… le forze di polizia della provincia di Casera hanno denunciato 41 persone, sequestrato circa 6mila chili di prodotti esplodenti di quarta e quinta categoria, 1,5 chili di polvere da sparo, circa 5 chili di manufatti non classificati, circa 700 manufatti artigianali (non pesati) e 2600 capsule innescate.

In particolare, in occasione dei festeggiamenti di Capodanno, nell’intera provincia sono ricorse alle cure ospedaliere 14 persone (di cui 2 minori) per lesioni lievissime (6 a Caserta, 2 a Maddaloni, 1 a Santa Maria Capua Vetere, 3 ad Aversa e 2 in Marcianise) tutte con prognosi inferiori agli 8 giorni.

3 LADRI ARRESTATI A S.MARIA CV. Inoltre, a ridosso del Capodanno, personale della Volante del Commissariato di Polizia di Santa Maria Capua Vetere, unitamente a quello dei Reparti Prevenzione Crimine aggregati, traevano in arresto, per il reato di furto aggravato i tre diciannovenni serbi Darko Radosavljevic, Kristiian Radosavljevic e Milan Djordjevic, domiciliati a Giugliano (Napoli). Controllati in via Moro, a Santa Maria Capua Vetere, mentre viaggiavano a bordo di autovettura Alfa Romeo 156, venivano sottoposti a perquisizione, nel corso della quale, all’interno del veicolo, si rinvenivano numerosi monili in oro (anelli, bracciali e collanine), macchine fotografiche, nonché arnesi atti allo scasso, il tutto debitamente sequestrato. Pertanto, dopo l’espletamento delle formalità di rito, i cittadini serbi sono stati arrestati e tradotti presso la casa circondariale sammaritana. A seguito degli immediati accertamenti esperiti, veniva individuata una delle vittime dei furti, cui venivano restituiti i preziosi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico