Aversa

Le domande di Invalidità Civile vanno fatte all’Inps

InpsAVERSA. Cambiano le procedure per la presentazione della Domanda di Invalidità Civile e Legge 104. L’Inps subentra in modo quasi totale alle Asl ed ora chiunque voglia presentare domanda dovrà farlo direttamente all’Inps.

In verità già il medico curante deve compilare il certificato su di un modello telematico (ma ad oggi tantissimi medici non ancora sono stati accreditati dalla stessa Inps e quindi non sono in grado di certificare). Anche la domanda viaggia in forma digitale e va inoltrata solo per via telematica all’Inps, o direttamente, oppure tramite i Patronati e le Associazioni che si curano di stare vicino ai disabili.

Con questo sistema al ministero giurano che si riuscirà ad abbattere i tempi di attesa per la chiamata a visita, riuscendo in soli 120 giorni a risolvere l’iter. Ma crediamo che qui tornano i vecchi problemi, la Commissione Medica resta infatti quella dell’Asl, che viene completata con un medico dell’Inps. Le eventuali verifiche sul giudizio della Commissione di prima istanza, restano di competenza Inps. Si promette che in 30 giorni si provvederà a chiamare a visita i richiedenti ed addirittura in 15 giorni i malati oncologici e le persone affette da gravi patologie.

Domanda, convocazione, concessione del beneficio ed erogazione delle provvidenze (in 120 giorni), sono tutti passaggi che sarà possibile seguire via internet sul sito dell’Inps, peccato solo che per la stragrande maggioranza degli italiani, specie quelli un tantino meno ricchi, internet sia una pia illusione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico