Sant’Antimo

Cittadella Sport, “Borgo Normanna” prepara manifestazione

AVERSA. Cittadella dello sport ad Aversa, l’associazione “Borgo Normanna” ritorna alla carica e sprona il primo cittadino Domenico Ciaramella.

L’ennesimo appello del sodalizio normanno, rivolto alla fascia tricolore, coinvolgendo in quest’occasione anche gli amministratori locali. L’associazione, presieduta da Nicola Cuciniello e Salvatore Della Vecchia, sta organizzando una manifestazione per i prossimi giorni, che vedrà la partecipazione di altri sodalizi cittadini come il “Circolo sportivo Kennedy”, l’associazione “Rione Borgo” e “Rione San Lorenzo”, il “Comitato Maria Santissima della Libera” e con la presenza del Terzo Circolo didattico, diretto dal professor Nicola Buonocore. In vista di questo importante momento aggregativo, l’associazione ha ricevuto l’adesione anche dei consiglieri Michele Galluccio, Luigi Menditto e dell’assessore Gianpaolo Dello Vicario. Nel corso della manifestazione, si affronterà naturalmente il problema legato alla mancanza di strutture sportive, soprattutto per quanto concerne la prima squadra dell’Aversa Normanna.

L’associazione aversana con Della Vecchia invia un nuovo messaggio al sindaco Ciaramella. “I nostri ragazzi non possono recarsi fino a Sant’Antimo, Gricignano d’Aversa e Frattamaggiore per sostenere gli allenamenti. E’ senza dubbio una brutta immagine per la squadra che oggi disputa il campionato di serie C2. per cui noi dobbiamo solo ringraziare questi comuni limitrofi che ci ospitano”. “Rivolgo un altro appello al sindaco Ciaramella – aggiunge Della Vecchia – che ha voluto a tutti i costi che l’Aversa Normanna esistesse, invogliando il presidente Spezzaferri a comprare il titolo di eccellenza. Il sindaco Ciaramella è il primo tifoso dell’Aversa Normanna e soprattutto è uno sportivo, e visto che in questi dieci anni ha fatto tanto per la nostra città adesso gli rimangono solo due anni alla fine del mandato, vogliamo che rimanesse un buon ricordo a noi aversani. Per cui ci aspettiamo un intervento definitivo dell’amministrazione comunale, con l’individuazione dello spazio del mercato ortofrutticolo come uso anche di antistadio, che serve per accogliere oramai tutte le squadre giovanili nazionali ospitate nei vari campionati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico